Home » INFORMA » CREARE COMUNITA’ percorsi nuovi e nuove strategie per eco-SPAZIO villaggi

CREARE COMUNITA’ percorsi nuovi e nuove strategie per eco-SPAZIO villaggi

Da oggi 2021 nei diari ci saranno el considerazioni sugli spazio villaggi dedicato a MAX

Vogliamo cambiare il MODO DI STARE INSIEME AGLI ALTRI .

CONDIVIDERE LE ESPERIENZE .

FARE UN PROGETTO FAMIGLIARE .

LE COSE AVVENGONO FACCENDOLE SCORRERE SENZA CONFRONTI ..

LA REALTA’ E CHE LE COPPIE SONO IN CRISI …PERCHE’ IL PERCORSO E’ SUPERFICIALE .

LA BASE DI UN CAMBIAMENTO . PERCHE’ CI SONO I CONFLITTI , PERCHE’ OGNI PERSONA TROVA DEI MOMENTI DI DIFFCOLTA’.

NON CI HANNO INSEGNATO A COMUNICARE CON GLI ALTRI , I CONFLITTI NON SONO GUERRE ..LA GUERRA E’ VIOLENZA . I CONFLITI SONO DIVERSITA’ DI OPINIONI E OGNNO HA LE SUE DIVERSITA’ . E IL CONFLITTO è UN QUALCOSA DELLA MIA IDEA SOLA ED AD UNIRE LE IDEE E ANDARE VERSO L INTELLIGENZA COLLETTIVA POSSIAMO CAMBIARE IL MONDO ..IL MONDO SI CAMBIA CON LE BLOCHAIN …IN UN NUOVO MODO DI CERTIFICARE LE NOSTRE IDEE E LE NOSTRE OPERE .

CONDIVIDERE LE BLOCHAIN E LA SICUREZZA DI ANDAE AVANTI NEL PROGETTO .. C’è UN GARD RAIL DELLA STRADA EVITARE DEGLI ERRORI . PER QUESTO INIZIARE A REALIZZARE UN PERCORSO DI ECOSPAZIOVILLAGGIO.

è UN DIARIO DELLA PROGETTAZIONE SOCIALE .

IL MOTIVO D’ INSODDISFAZIONE DALLE CITTA’ . USCIRE DAL SENSO DI SOLITUDINE EMOTIVA CHE LE CITTA’ CARCERE CI HANNO DATO . UN ALTRO MODO DI VIVERE UN CERCHIO UN GRUPPO DI ANIME CHE SONO UNITI DALLE MANI. DALLA DIVERSITA’ SI CRESCE . CONDIVISONE , ABBANDONANDO L INDIVIDUALISMO , ANTI INDIVIDUI . INSIEME SIAMO MOLTO PIU’ POTENTI COMUNITA’ INTENZIONALI . LA DIFFICOLTA’ E MANDARE AVANTI LA COMUNITA’ . SEMBRA CHE MANCA QUALCOSA . I PROBLEMI IN GENERE NASCONO DALLE RELAZIONI . PERCHE’ NESSUNO HA MAI INSEGNATO AGLI ALTI DI COME SI COMUNICA , LEGGERE IL PENSIERO DEGLI ALTRI , iL SENTIMENTO DI SOLIDARIETA’, FIDUCIA RECIPROCA , E ANDARE OLTRE. COSA SERVE PER CREARE DELLE RELAZIONI SERIE E PROFONDE … SI DEVE DISAPPRENDERE .. PRESUNZIONE PRESUMIAMO DI ESSERE NEL GIUSTO E NEL VERO .. SI DEVE CAMBIARE OPINIONE . 3-4 APPRENDERE LA CONDIVISIONE PER PERMETTERE DI TROVARSI DI COMUNICARE TRA DI LORO CONFRONTARSI . A MUOVERCI IN UNA DIREZIONE NUOVA . POSSIAMO DONARE ARMONIA ..SE SIAMO ARMONICI. TANTI GESTI DI CURA , ATTENZIONE ,AGIAMO PER OSSERVAZIONE .

la FAMIGLIA E LA COMUNITA’ COSA FAE ALL INTERNO DI QUESTA REALTA’ DI GRUPPO E UNA TRIBU’.

LA MAPPA DEI POTERI DELLO STATUS . NON PERCEPIAMO TUTTI QUESTE INFORMAZIONI CHE E’ IL CAMPO METAMOFICO DELLA TRIBU COME “AVATAR” LA FAMIGLIA E UN QUALCOSA CHE è IL PORTO SICURO . LA COMUNITA’ INTENZIONALE E POTETE AFFIDARVI AGLI ALTRI . INSIEME NON C’è NIENETE CHE NON POTETE FARE . L INTELLIGENZA COLLETTIVA PORTA A SOLUZIONI ENERGETICHE NUOVE A A TROVARE IL CORAGGIO QUANDO L’ATRO VIVE AL PAURA

IL SENSO DI APPARTENENZA DEL GRUPPO .IL SENSO DELLA VITA DELL ESSERE UMANO E L INTEGRAZIONE E IL SENTIRSI A CASA . UNA COMUNITA’.. ..UN GRUPPO CHE ASPIRA A DEI PROCESSI E TERRITORIO CONDIVISO .I COLLEGHI DI LAVORO SONO UN GRUPPO …. I BAMBINI DEVONO DIVERTIRSI CON QUEL GRUPPO , CON UN MODELLO COSTITUITO DA CERCHI CONCERTRICI

CERCHI IN CUI CI SONO MODELLI DI PICCOLO BUSINESS

CREATORI PROFESSIONISTI

ECOMMERCE

AFFITARE AI TURISTI UNA STANZA PERCHè NO..

STRUTTURA DI INTERCONNESSIONI SAPERE BENE COSA SI VUOLE FARE

ANDARE A CONSIDERARE I CONFLITTI COME MOMENTO DI CRESCITA E DI RICCHEZZA .

individuo che porta l intento . dare un valore aggiunto che è un intento che è una coltivazione .

Primo modulo1.     Le basi per partire: Comunicazione e ascoltoMettiamo le basi per un gruppo coeso e attento alle persone.Fare attenzione al sistema di comunicazione e ai codici che utilizziamo quotidianamente, significa essere consapevoli dei nostri sentimenti, pensieri, giudizi.Esprimerci e ascoltare gli altri con empatia e apertura, per costruire un contesto dove poter affrontare anche temi difficili.

il motvo per cui si è assieme l idealismo è l idea fondarsi di una vita migliore affinche sia migliore noi si deve essere migliori e comportarci in maniera migliore un buon processo comunicatio e una buoan consocenza di se è fondamentale . il soppruso e il conflitto tendono ad ingigantirsi , come la pretesa di essere accettati cosi come siamo , ne di noi stessi con l idea e gli altri DEBBONO ACCETTARE . ma il mio passo verso l altro quando avviene . ci sono in tutti si posso smussare nel momento che vogliamo , momento realmete insieme si può fare . perchè insime non c’è nienete che non si può fare . tanto da spingere qualcuno ad allontanarsi , la formula edctiva ci ha portato egoreferenzialità, eità quello che penso io è giusto , e vero , cio che giusto e vero per me non è lo stesso per gli altri . Voler costruire la comunità, consapevolezza , ciò che è gusto . ciò che dice l altro è giusto uguale piuttosto che soffrire in modo impotente , occasione di crescita e nutrire rapporti sostenibili . e sono relazioni che nutri e che ispirano , fonte di energia mentre diventiamo stimolanti , maschere e schemi perchè viviamo di paure , nella accrescere la fiducia a scoltare l altro e noi stessi , dire le verità difficili cercadno di fare meno male possibile ,Soono un essere umano che provoca emozioni ..entusiasmarlo e anche addolorarlo ,


Secondo modulo2.     Emozioni, Paure e Conflitti: superare i problemi all’interno del gruppo Che cosa funziona e che cosa no
L’essere umano è (anche) un essere emozionale; questa dimensione ci fornisce una guida e un modo per conoscere noi stessi/e. In questo modulo impareremo a riconoscere, distinguere e valorizzare le nostre emozioni e sentimenti e generare degli spazi di gruppo dove poterli condividere e gestire.Cos’è il conflitto e da dove si origina? Quali opportunità di evoluzione e cambiamento ci offre? E quali possono essere strategie per esplorare e trasformare i conflitti?  La gestione del conflitto come un’opportunità di cambiamento e una tensione evolutiva che può aiutare la crescita del gruppo.
Terzo modulo3.     Tipi di comunità ed Economia
Come vogliamo che sia, la nostra indipendenza, abitudini, libertà, diversità, autonomia, conflitti, paghetta
Quarto modulo4.     Unirsi, entrare in una realtà esistente o organizzare un nuovo gruppo, attrarre e integrare nuovi membri
E’ più facile unirsi, capacità di adattamento, Visioni condivise, mi piace in generale il sogno, come sono le tue relazioni?
Temi del potere, rango, privilegi e la leadership: quando viviamo i nostri privilegi in maniera non consapevole, questo ci porta ad abusare del nostro potere generando dolore e conflitti. Saper gestire potere e rango in modo consapevole è fondamentale per una leadership collaborativa.
Quinto modulo5.     Creare il collante della comunità: Trasparenza, Interessi, Aspirazioni e Valori
Perché lo faccio, per quale motivo più grande di me, Non servono soltanto informazione capacità, denaro, tempo e persone per fondare una comunità, ma anche un senso di vicinanza, chiamato “collante della comunità” fatto di esperienze di gruppo, celebrazione e lunghe conversazioni intime.
Sesto modulo6.     Gli elementi di una Visione e degli intenti: il chi, il cosa, il perché della comunità futura
è il futuro condiviso che vogliamo creare, è il grande sogno, quasi un’utopia, che dà un senso più grande (cambiare il mondo), cosa vogliamo trasmettere, è una direzione, un faro per ciò che vogliamo creare (progetto)Errore è cercare la perfezione e subito, la coerenza totale, guardare al singolo e al gruppo, intelligenza collettivaSe fosse solo riferito a me, mi mancherà sempre qualcosa, la mia crescita, la mia sicurezza, la mia libertà, cosa è inaccettabile, come devono essere le persone, giudizi, segreti, alleanze, simpatie
Settimo modulo7.     Missione, scopi: il come, il quando, il dove. Accordi di base, Piano strategico, Riunioni
Missione: il come, il quando, il dove. Ciò che faremo, fisicamente, praticamente per creare il futuro che vogliamo (a lungo termine). Strategia il come, il quando, il dove (insieme di obiettivi, a breve termine), stabilisce una serie di obiettivi in un determinato periodo (il lavoro, chi lo fa, che cosa cerchiamo, e i soldi)? La relazione individuo-comunitàLe finalità e obiettivi: le tappe che ci impegniamo a raggiungere, a breve termine, spesso nel giro di alcuni mesi o di un anno Freni e motori per iniziare e in seguito: posizione da cui parto, dove voglio arrivare, cosa ho, cosa mi manca, cosa posso fare e cosa è fuori dal mio potere
Ottavo modulo8.     Processi e metodi decisionali 
La struttura di un progetto si compone di accordi e di un sistema di governance (insieme dei principi, delle regole e delle procedure che riguardano la gestione del gruppo della comunità) e decisionale, le riunioni. Conoscere i differenti tipi di strutture permetterà di scegliere il miglior sistema decisionale per una struttura che sostenga tanto il progetto quanto le persone.
Nono modulo9.     Struttura/Entità giuridica 
condotto Nicolas Raffieri, esperto del terzo settore, consulente e commercialista
Decimo modulo10. Maturità Emotiva, non una fuga, ma una scelta: conoscenza di sé, dei propri bisogni, delle emozioni che ci muovono, dei nostri limiti, talenti, passioni e capacità

massaggio in palla
massaggio su palla e campana tibetana ideato da valbonesi
la nostra sede a via bellot 44 roma tel 3294167403 per le uscite

USCITE A VELA GIORNALIERE

USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA LIGURIA Genova + VENEZIA

Programma di massima delle uscite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca Liguria + Venezia
La “giornata tipo” delle gite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca inizia con l’imbarco in mattinata seguito da un breve briefing per presentare la barca e introdurre l’equipaggio alle manovre di base della navigazione a vela per poter navigare in sicurezza. Una volta verificato il meteo per definire la miglior destinazione, si è pronti per partire: l’escursione giornaliera in barca a vela prevede una prima fase di navigazione al mattino,
i massaggio aereo e mini corsi di yoga in amaca una sosta in rada per il pranzo e qualche ora di counseling su amaca relax per risolvere tutti i vostri desideri e si concluderà con la navigazione pomeridiana e il rientro in porto al tramonto per l’aperitivo.

Le escursioni giornaliere in barca a vela sono aperte a partecipanti di qualsiasi età ed esperienza, e la formula dell’uscita in giornata le rende un’attività particolarmente indicata per partecipanti alla prima esperienza: se avete paura di soffrire il mal di mare o di non riuscire ad adattarvi facilmente alla vita a bordo, le gite giornaliere in barca a vela con massaggio e yoga in amaca vi offrono la possibilità di provare questa esperienza senza eccessivi vincoli e di apprezzare al meglio il piacere della navigazione. L’attività è aperta sia a singoli iscritti che a gruppi.
Il numero minimo di partecipanti per confermare le escursioni giornaliere in barca a vela è di quattro persone.

Inoltre possiamo creare su richiesta degli itinerari e programmi personalizzati in base alle vostre esigenze, permettendo all’equipaggio di godere appieno della sensazione di libertà che solo l’andar per mare può dare.
Ti è piaciuta l’uscita giornaliera in barca a vela? Perchè non provare allora il week end in barca a vela scegliendo una delle nostre numerose soluzioni.

i miei allievi .. in giro per il mondo ...

Uscite in barca giornaliere nel mare di Roma (Ostia)!

Uscite serali al tramonto con aperitivo!

Lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì   barca a VELA
con massaggio e yoga in amaca !

Corso di
con massaggio e yoga in amaca e corso ancora
fitness in amaca (1 giorno – clicca)

uscita a vela a Roma di un giorno Collegamenti:

delle uscite giornaliere  a vela a Ostia – Roma

Uscite serali con aperitivo

Prezzi delle Uscite a vela di un giorno

Uscita Regalo: Regala e regalati un’emozione!

un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata è un regalo bellissimo!

Non sei mai salita su una barca a vela?

Vuoi solo goderti un giorno di relax al sole e al vento?

Vuoi imparare la tecnica della navigazione a vela?

Vuoi provare l’emozione di essere al timone di una  barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata?

Vuoi fare pratica nelle manovre a vela?

 Idea Regalo uscita a velaUn’Idea REGALO ORIGINALE? Regala un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca e yoga aereo sulla barca in navigazione!

Insomma, per qualsiasi motivo tu voglia salire su una barca a vela, partecipa alle uscite a vela giornaliere a Ostia della associazione barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata!

In questa pagina puoi trovare il calendario delle uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata a Ostia a breve termine e il tipo di uscita.

Uscita giornaliera a vela di un giorno a Ostia

Le uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata giornaliere si possono effettuare nei weekend o nei giorni feriali.

Nella bella stagione le uscite a vela nel weekend si organizzano con preavviso di 2-3 giorni mentre per i giorni feriali, da lunedì a giovedì, si possono programmare con maggiore anticipo.

Il lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  è il giorno standard delle uscite a vela nei giorni feriali.

Il calendario delle uscite a vela di un giorno riportato sotto viene regolarmente aggiornato.

Se vuoi puoi ricevere gli aggiornamenti delle date sul tuo cellulare tramite whatsapp:

INVIACI il tuo numero ed inserisci il nostro (3294167403 ) nella tua rubrica telefonica (altrimenti il msg non arriva).

Potrai cancellarti in ogni momento.

uscite a vela regalo di un giorno a Roma - OstiaCOSTO DELLE USCITE A VELA GIORNALIERE

Le uscite a vela giornaliere costano 45 euro a persona per la prima uscita (comprendono la tessera associativa) e 35 euro le successive nell’anno in corso.

Senza fare la tessera l’uscita costa 40 euro a persona.

Occorrono almeno 5 adesioni per poter dare conferma, massimo si esce in 8-10 persone + lo skipper-istruttore.

E’ anche possibile uscire un giorno in barca con un proprio gruppo al di sotto del numero minimo di partecipanti e senza altre persone aggiunte: in questo caso concorderemo direttamente un prezzo forfettario. Il prezzo delle uscite a vela a forfait nei giorni feriali è generalmente più economico. Per situazioni particolari offriamo prezzi particolari!

Se ti vuoi aggregare ad altre persone cercheremo noi di formare un gruppo per raggiungere il numero minimo di partecipanti per poter effettuare l’uscita in barca a vela.

Nel periodo invernale il costo delle uscite è di euro 35 per i non soci, euro 30 per i soci.

Uscite a vela giornaliere didattiche

Le uscite giornaliere a vela sono, per chi vorrà imparare la tecnica della vela, anche uscite-scuola: si imparano i primi rudimenti teorici, si può condurre l’imbarcazione al timone e si possono toccare aspetti specifici secondo la propria preparazione ed esperienza. Il tutto nel piacere rilassato della navigazione a vela.

Pranzo al sacco, se le condizioni lo permettono si può organizzare un aperitivo in navigazione oppure dopo essere rientrati all’ormeggio.

Orari delle uscite giornaliere

Orario Invernale: 10:30-15:30 circa

Orario Estivo-2 possibilità: 9:00-13:30 oppure 14:00-18:30

USCITE A VELA CON APERITIVO AL TRAMONTO  (per info e date clicca QUI)

Uscita a vela con aperiivo al tramontoLe uscite a vela con aperitivo al tramonto si effettuano nel periodo estivo (a richiesta anche nel resto dell’anno).

Prezzo Uscita con aperitivo: 25 euro per i soci, 30 non soci.

Imbarco a partire dalle ore 18:00

Un ottimo modo per iniziare il fine settimana nella suggestione del mare al tramonto a vela.

Condizioni Meteo E’ lo skipper-istruttore a decidere se ci sono le condizioni meteomarine adatte all’uscita a vela. La verifica finale delle condizioni presenti è fatta sul posto al momento dell’appuntamento. Nel caso non si esca per meteo avverso nulla sarà dovuto. Nuvolosità o minaccia di pioggia non sono considerati motivi sufficienti per non presentarsi all’appuntamento. In caso di disdetta a meno di 24 ore dall’appuntamento sarà comunque dovuto il 50% dell’importo.

Le uscite a vela si svolgono davanti al litorale romano senza una meta particolare, l’itinerario lo decide il vento! Imbarco al Porto di Roma (Ostia), o dalla vicina foce del Tevere, lato Ostia, il porto naturale di Fiumara Grande.

E’ possibile uscire anche nei giorni feriali. Siamo disponibili ad uscire in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata anche nei giorni feriali, con preferenza ai giorni dal lunedì al lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  (a partire da marzo  indistintamente in tutti i giorni)!

PRENOTA oppure CONTATTACI  3294167403 e organizzeremo insieme.

LE PROSSIME USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA

un giorno a vela a Ostia – 2019