Home » INFORMA » La casa delle amache : coltivare in gruppo

La casa delle amache : coltivare in gruppo

Cosa coltivare e cosa mangiare magari mentre si mangia un seme in amaca :

La durata dei semi delle verdure può variare notevolmente a seconda del tipo di seme e delle condizioni di conservazione. In generale, i semi delle verdure possono conservarsi per diversi anni se conservati correttamente in un ambiente fresco, asciutto e buio. Tuttavia, alcuni semi tendono a conservarsi meglio e più a lungo di altri. Ecco una stima approssimativa della durata dei semi delle verdure più comuni:

Semi di lattuga, spinaci, cipolle, carote, ravanello, cetrioli, zucchine: 2-3 anni o più.
Semi di pomodoro, peperoni, melanzane, fagioli, piselli: 3-5 anni.
Semi di zucca, cetrioli, anguria, cetriolo, zucca: 4-6 anni.
Semi di cavoli, broccoli, cavolfiori, sedano, prezzemolo: 3-4 anni.
Semi di basilico, prezzemolo, timo, rosmarino, menta: 1-3 anni.

Tieni presente che la capacità germinativa dei semi diminuisce con il passare del tempo, quindi anche se i semi sono conservati per un periodo più lungo, potrebbero avere una percentuale più bassa di germinazione. È consigliabile testare la germinazione dei semi più vecchi prima di piantarli in modo da assicurarsi una buona crescita delle piante.

Lista di semi che si possono mangiare:


La coltivazione della frutta tutto l’anno dipende dalle condizioni climatiche della tua zona e dalle tecniche di coltivazione disponibili. Tuttavia, ci sono alcune varietà di frutta che possono essere coltivate in diversi periodi dell’anno, anche se con alcune precauzioni. Ecco alcuni esempi:

  1. Arance e limoni:

In alcune zone con clima mite, arance e limoni possono essere coltivati tutto l’anno all’aperto o in vaso. In climi più freddi, possono essere coltivati in serra o all’interno.

  1. Mele e pere:

Alcune varietà di mele e pere possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati, con una corretta pianificazione della semina e della rotazione delle colture.

  1. Fragole:

Le fragole possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati o in serra, con varietà che producono frutti in diversi periodi dell’anno.

  1. Banane:

Le banane possono essere coltivate tutto l’anno in climi caldi o in serra.

  1. Fichi:

I fichi sono piante resistenti e possono essere coltivati tutto l’anno in climi temperati o in serra.

  1. Kiwi:

Alcune varietà di kiwi possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati, con una corretta protezione dal freddo in inverno.

  1. Uva:

Alcune varietà di uva possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati, con una corretta potatura e gestione delle viti.

  1. Ciliegie:

Le ciliegie possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati, con varietà che producono frutti in diversi periodi dell’anno.

È importante consultare le guide locali di coltivazione e di adottare pratiche di coltivazione adatte alla tua zona climatica per ottenere i migliori risultati.

Elenco di tutta la frutta dalla A alla Z, proprietà e usi

LE VERDURE

Le verdure che è possibile coltivare tutto l’anno dipendono dalle condizioni climatiche della tua zona e dalla disponibilità di tecniche di coltivazione indoor o in serra. Tuttavia, ci sono alcune verdure che tendono ad essere più adattabili e possono essere coltivate in diversi periodi dell’anno, anche se con alcune precauzioni. Ecco alcuni esempi:

Lattuga: Alcune varietà di lattuga, come la lattuga a foglia, possono essere coltivate tutto l’anno in climi temperati, mentre in climi più freddi è possibile coltivare la lattuga in serra o all’interno.

Spinaci: Gli spinaci sono piante resistenti al freddo e possono essere coltivati durante tutto l’anno in climi temperati. In climi più caldi, possono essere coltivati in autunno e primavera.

Cavoli: I cavoli, come il cavolo cappuccio e il cavolo riccio, possono essere coltivati durante tutto l’anno in molte regioni, con una corretta pianificazione della semina e della rotazione delle colture.

Broccoli e cavolfiori: Queste brassicacee possono essere coltivate durante tutto l’anno in molte zone, sebbene abbiano preferenze per climi freschi. In climi più caldi, possono essere coltivati in autunno e primavera.

Cipolle e aglio: Le cipolle e l’aglio sono piante resistenti che possono essere coltivate durante tutto l’anno in molte regioni, con una corretta gestione del terreno e della concimazione.

Carote e ravanello: Queste radici possono essere coltivate durante tutto l’anno in molte regioni, ma tendono a preferire climi freschi. In climi più caldi, è possibile coltivarle in autunno e primavera.

Zucchine e cetrioli: Questi ortaggi possono essere coltivati durante tutto l’anno in climi caldi o in serra, ma preferiscono temperature più calde per una crescita ottimale.

Erbe aromatiche: Molte erbe aromatiche, come il prezzemolo, la menta, il rosmarino e la salvia, possono essere coltivate tutto l’anno in vaso o in giardino, a seconda delle condizioni climatiche.

Assicurati di consultare le guide locali di coltivazione e di adottare pratiche di coltivazione adatte alla tua zona climatica per ottenere i migliori risultati.

Può essere anche utile fare scorte di semi i quali hanno una buona conservazione.

Tutti i tipi di verdure, dalla A alla Z: https://www.salepepe.it/tecniche-base/tipi-verdura/tipi-di-verdure-dalla-a-alla-z/

e non hai accesso al frigorifero, ci sono comunque alcune strategie che puoi adottare per conservare i cibi freschi più a lungo:

  1. Conservazione in luoghi freschi e bui la nostra casa ha una grotta :

Cerca di conservare i cibi in luoghi freschi e bui della casa, come cantine o dispensa. Evita l’esposizione diretta alla luce solare e alle fonti di calore.

Importante:
Assicurati che la cantina non abbia aperture esterne, onde evitare l’introduzione di ratti o qualsiasi forma di vita animale che possa contaminare le vostre scorte.

  1. Utilizzo di contenitori ermetici:
    Conserva i cibi in contenitori ermetici per ridurre il rischio di contaminazione e allungare la durata di conservazione. Assicurati di chiudere bene i contenitori per prevenire l’ingresso di aria e umidità.
  2. Separazione dei prodotti:

Conserva i cibi separatamente per evitare la contaminazione incrociata e prolungare la loro freschezza. Ad esempio, tieni le verdure separate dalle carni per evitare che i succhi contaminino gli alimenti freschi.

  1. Utilizzo di sacchetti per la conservazione degli alimenti:

Utilizza sacchetti appositi per la conservazione degli alimenti per mantenere la loro freschezza più a lungo. Esistono sacchetti speciali che aiutano a ridurre l’ossidazione e la formazione di muffa.

  1. Congelamento:

Se hai accesso a un freezer, considera la possibilità di congelare gli alimenti freschi per conservarli più a lungo. Molte verdure, frutta, carne e pesce possono essere congelati per prolungare la loro durata di conservazione.

  1. Essiccazione:

Se possibile, puoi anche essiccare gli alimenti freschi per conservarli più a lungo. Frutta, verdura e erbe aromatiche possono essere essiccate per ridurre il contenuto di acqua e conservarle per periodi più lunghi.

  1. Acquisto di quantità ridotte:

Cerca di acquistare solo le quantità di cibo necessarie per evitare sprechi. Seleziona prodotti freschi con una data di scadenza più lunga e consumarli prima di quelli con scadenza più breve.

  1. Monitoraggio dei cibi freschi:

Controlla regolarmente i cibi freschi per verificare eventuali segni di deterioramento e utilizzarli prima che diventino inutilizzabili. Presta particolare attenzione alla frutta e verdura più delicate, che tendono a deteriorarsi più rapidamente.

Seguendo queste strategie, puoi conservare i cibi freschi più a lungo anche senza l’uso del frigorifero, garantendo la loro sicurezza e freschezza per un periodo più lungo.


il cibo come medicina nella nostra casa delle amache.

Le piante medicinali rappresentano una fonte preziosa di rimedi naturali che possono aiutarci a fronteggiare una vasta gamma di disturbi e malattie, fornendoci un’alternativa accessibile e sostenibile alla medicina convenzionale.

In questo capitolo esploreremo le proprietà curative di alcune piante comuni, scopriremo come preparare rimedi casalinghi e tisane benefiche e impareremo a utilizzare le piante in modo sicuro ed efficace anche in situazioni di emergenza durante la guerra o le crisi.

Che tu stia cercando modi per mantenere la tua salute fisica e mentale o desideri semplicemente approfondire la tua conoscenza delle risorse naturali disponibili, questo capitolo ti offrirà le informazioni e le risorse necessarie per utilizzare le piante medicinali come parte integrante del tuo piano di sopravvivenza durante tempi difficili.

Preparati a esplorare il potere terapeutico delle piante e a scoprire un nuovo mondo di possibilità per prenderti cura di te stesso e dei tuoi cari durante periodi di incertezza e crisi.

Ci sono diverse piante che possono essere utilizzate come rimedi naturali o medicinali in caso di emergenza. Ecco alcune delle piante più comuni e le loro proprietà medicinali:

1. Camomilla (*Matricaria chamomilla*):

Le infiorescenze della camomilla sono utilizzate per preparare tisane che possono aiutare a calmare il sistema nervoso, alleviare lo stress e favorire il sonno.

2. Malva (*Malva sylvestris*):

Le foglie e i fiori di malva possono essere utilizzati per fare infusi che aiutano a lenire irritazioni della gola, tosse e infiammazioni delle vie respiratorie.

3. Calendula (*Calendula officinalis*):

I fiori di calendula hanno proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti, e possono essere utilizzati per preparare unguenti per lenire irritazioni della pelle, scottature e ferite.

4. Lavanda (*Lavandula angustifolia*):

Gli oli essenziali di lavanda hanno proprietà calmanti e antinfiammatorie, e possono essere utilizzati per alleviare lo stress, favorire il sonno e lenire le punture d’insetto.

5. Menta (*Mentha piperita*):

Le foglie di menta possono essere utilizzate per preparare tisane che aiutano a lenire dolori di stomaco, nausea e mal di testa. L’olio essenziale di menta può essere applicato sulla pelle per alleviare prurito e bruciore.

6. Echinacea (*Echinacea purpurea*):

L’echinacea è conosciuta per le sue proprietà immunostimolanti e può essere utilizzata per aumentare le difese dell’organismo e combattere raffreddori e influenza.

7. Aloe vera (*Aloe vera*):

Il gel estratto dalle foglie di aloe vera è noto per le sue proprietà lenitive e cicatrizzanti e può essere utilizzato per trattare scottature, ferite e irritazioni della pelle.

8. Piantaggine (*Plantago major*):

Le foglie di piantaggine possono essere utilizzate per preparare decotti o impacchi che aiutano a lenire infiammazioni della gola, tosse e irritazioni cutanee.

È importante notare che l’uso delle piante medicinali può comportare rischi e che è sempre consigliabile consultare un esperto o un professionista della salute prima di utilizzarle, specialmente in situazioni di emergenza.

Inoltre, è fondamentale essere in grado di identificare correttamente le piante e conoscerne le eventuali controindicazioni o effetti collaterali.

Puoi trovare una lista completa di piante a questo link https://www.erbecedario.it/it/le-erbe-di-sprea 


Se hai una dieta a base di proteine  animali :

Crisi costano troppo le proteine iperinflazione…, l’allevamento di animali nella casa delle amache può essere una risorsa preziosa per la sopravvivenza e l’autosufficienza. Tuttavia, la scelta degli animali da allevare dipende dalle risorse disponibili, dalle competenze dell’allevatore e dalle esigenze individuali. Ecco alcuni animali che potrebbero essere considerati:

1. Polli:

Sono tra gli animali da cortile più comuni e richiedono poco spazio. Possono fornire uova fresche e carne.

2. Conigli:

Sono animali da cortile facili da gestire e si riproducono rapidamente. Possono fornire carne magra e pelli.

3. Capre:

Sono animali resistenti e adattabili che possono fornire latte, carne e pelli.

4. Pesci:

Se si dispone di uno stagno o di un’area acquatica, l’allevamento di pesci come trote o carpe può fornire una fonte di proteine

È importante considerare la disponibilità di risorse come cibo, acqua e spazio per gli animali, nonché le capacità di cura e gestione necessarie per l’allevamento. 

Chiaramente non è possibile diventare allevatori da un giorno all’altro. E’ necessario infatti avere lo spazio necessario e delle competenze minime che si possono acquisire solo con l’esperienza diretta.

In generale le Galline ed i Conigli sono gli animali più facili da allevare, che richiedono poco spazio e possono fornire una buona dose del nostro fabbisogno giornaliero di proteine.

x

Check Also

Casale delle amache offre a tutti voi la possibilità di lavoro da remoto

“Il work-to-rent è un ottimo modo per gli affittuari di fare il passo finale verso ...

massaggio in palla
massaggio su palla e campana tibetana ideato da valbonesi
la nostra sede a via bellot 44 roma tel 3294167403 per le uscite

USCITE A VELA GIORNALIERE

USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA LIGURIA Genova + VENEZIA

Programma di massima delle uscite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca Liguria + Venezia
La “giornata tipo” delle gite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca inizia con l’imbarco in mattinata seguito da un breve briefing per presentare la barca e introdurre l’equipaggio alle manovre di base della navigazione a vela per poter navigare in sicurezza. Una volta verificato il meteo per definire la miglior destinazione, si è pronti per partire: l’escursione giornaliera in barca a vela prevede una prima fase di navigazione al mattino,
i massaggio aereo e mini corsi di yoga in amaca una sosta in rada per il pranzo e qualche ora di counseling su amaca relax per risolvere tutti i vostri desideri e si concluderà con la navigazione pomeridiana e il rientro in porto al tramonto per l’aperitivo.

Le escursioni giornaliere in barca a vela sono aperte a partecipanti di qualsiasi età ed esperienza, e la formula dell’uscita in giornata le rende un’attività particolarmente indicata per partecipanti alla prima esperienza: se avete paura di soffrire il mal di mare o di non riuscire ad adattarvi facilmente alla vita a bordo, le gite giornaliere in barca a vela con massaggio e yoga in amaca vi offrono la possibilità di provare questa esperienza senza eccessivi vincoli e di apprezzare al meglio il piacere della navigazione. L’attività è aperta sia a singoli iscritti che a gruppi.
Il numero minimo di partecipanti per confermare le escursioni giornaliere in barca a vela è di quattro persone.

Inoltre possiamo creare su richiesta degli itinerari e programmi personalizzati in base alle vostre esigenze, permettendo all’equipaggio di godere appieno della sensazione di libertà che solo l’andar per mare può dare.
Ti è piaciuta l’uscita giornaliera in barca a vela? Perchè non provare allora il week end in barca a vela scegliendo una delle nostre numerose soluzioni.

i miei allievi .. in giro per il mondo ...

Uscite in barca giornaliere nel mare di Roma (Ostia)!

Uscite serali al tramonto con aperitivo!

Lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì   barca a VELA
con massaggio e yoga in amaca !

Corso di
con massaggio e yoga in amaca e corso ancora
fitness in amaca (1 giorno – clicca)

uscita a vela a Roma di un giorno Collegamenti:

delle uscite giornaliere  a vela a Ostia – Roma

Uscite serali con aperitivo

Prezzi delle Uscite a vela di un giorno

Uscita Regalo: Regala e regalati un’emozione!

un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata è un regalo bellissimo!

Non sei mai salita su una barca a vela?

Vuoi solo goderti un giorno di relax al sole e al vento?

Vuoi imparare la tecnica della navigazione a vela?

Vuoi provare l’emozione di essere al timone di una  barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata?

Vuoi fare pratica nelle manovre a vela?

 Idea Regalo uscita a velaUn’Idea REGALO ORIGINALE? Regala un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca e yoga aereo sulla barca in navigazione!

Insomma, per qualsiasi motivo tu voglia salire su una barca a vela, partecipa alle uscite a vela giornaliere a Ostia della associazione barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata!

In questa pagina puoi trovare il calendario delle uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata a Ostia a breve termine e il tipo di uscita.

Uscita giornaliera a vela di un giorno a Ostia

Le uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata giornaliere si possono effettuare nei weekend o nei giorni feriali.

Nella bella stagione le uscite a vela nel weekend si organizzano con preavviso di 2-3 giorni mentre per i giorni feriali, da lunedì a giovedì, si possono programmare con maggiore anticipo.

Il lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  è il giorno standard delle uscite a vela nei giorni feriali.

Il calendario delle uscite a vela di un giorno riportato sotto viene regolarmente aggiornato.

Se vuoi puoi ricevere gli aggiornamenti delle date sul tuo cellulare tramite whatsapp:

INVIACI il tuo numero ed inserisci il nostro (3294167403 ) nella tua rubrica telefonica (altrimenti il msg non arriva).

Potrai cancellarti in ogni momento.

uscite a vela regalo di un giorno a Roma - OstiaCOSTO DELLE USCITE A VELA GIORNALIERE

Le uscite a vela giornaliere costano 45 euro a persona per la prima uscita (comprendono la tessera associativa) e 35 euro le successive nell’anno in corso.

Senza fare la tessera l’uscita costa 40 euro a persona.

Occorrono almeno 5 adesioni per poter dare conferma, massimo si esce in 8-10 persone + lo skipper-istruttore.

E’ anche possibile uscire un giorno in barca con un proprio gruppo al di sotto del numero minimo di partecipanti e senza altre persone aggiunte: in questo caso concorderemo direttamente un prezzo forfettario. Il prezzo delle uscite a vela a forfait nei giorni feriali è generalmente più economico. Per situazioni particolari offriamo prezzi particolari!

Se ti vuoi aggregare ad altre persone cercheremo noi di formare un gruppo per raggiungere il numero minimo di partecipanti per poter effettuare l’uscita in barca a vela.

Nel periodo invernale il costo delle uscite è di euro 35 per i non soci, euro 30 per i soci.

Uscite a vela giornaliere didattiche

Le uscite giornaliere a vela sono, per chi vorrà imparare la tecnica della vela, anche uscite-scuola: si imparano i primi rudimenti teorici, si può condurre l’imbarcazione al timone e si possono toccare aspetti specifici secondo la propria preparazione ed esperienza. Il tutto nel piacere rilassato della navigazione a vela.

Pranzo al sacco, se le condizioni lo permettono si può organizzare un aperitivo in navigazione oppure dopo essere rientrati all’ormeggio.

Orari delle uscite giornaliere

Orario Invernale: 10:30-15:30 circa

Orario Estivo-2 possibilità: 9:00-13:30 oppure 14:00-18:30

USCITE A VELA CON APERITIVO AL TRAMONTO  (per info e date clicca QUI)

Uscita a vela con aperiivo al tramontoLe uscite a vela con aperitivo al tramonto si effettuano nel periodo estivo (a richiesta anche nel resto dell’anno).

Prezzo Uscita con aperitivo: 25 euro per i soci, 30 non soci.

Imbarco a partire dalle ore 18:00

Un ottimo modo per iniziare il fine settimana nella suggestione del mare al tramonto a vela.

Condizioni Meteo E’ lo skipper-istruttore a decidere se ci sono le condizioni meteomarine adatte all’uscita a vela. La verifica finale delle condizioni presenti è fatta sul posto al momento dell’appuntamento. Nel caso non si esca per meteo avverso nulla sarà dovuto. Nuvolosità o minaccia di pioggia non sono considerati motivi sufficienti per non presentarsi all’appuntamento. In caso di disdetta a meno di 24 ore dall’appuntamento sarà comunque dovuto il 50% dell’importo.

Le uscite a vela si svolgono davanti al litorale romano senza una meta particolare, l’itinerario lo decide il vento! Imbarco al Porto di Roma (Ostia), o dalla vicina foce del Tevere, lato Ostia, il porto naturale di Fiumara Grande.

E’ possibile uscire anche nei giorni feriali. Siamo disponibili ad uscire in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata anche nei giorni feriali, con preferenza ai giorni dal lunedì al lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  (a partire da marzo  indistintamente in tutti i giorni)!

PRENOTA oppure CONTATTACI  3294167403 e organizzeremo insieme.

LE PROSSIME USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA

un giorno a vela a Ostia – 2019