Ultimi Articoli
Home » INFORMA » IMPARIAMO a disimparare dai mass media

IMPARIAMO a disimparare dai mass media

la CENTRATURA , VIVER IL QUI ED ORA E NON FARSI PRENDERE DALLE INNUMERVOLI INFORMAZIONI DEI MASSS MEDIA CHE MANIPOLANO LA REALTA’.

LA STORIA CI INSEGNA E DA LEI S’ IMPARA :

La vecchia classe nobiliare si lasciò sfuggire il potere di mano, a scapito della figura dell’imperatore e dei militari, abbandonò la cura delle città e si chiuse in sé stessa. L’economia agricola soffriva di una crisi strisciante e la situazione fu decisamente peggiorata dalle epidemie, e dalle numerose guerre del terzo secolo. Un mondo che sembrava ricco e potente, improvvisamente si trovò sull’orlo della frantumazione. In cinquant’anni l’inflazione salì a livelli inauditi. E la moneta d’argento, su cui si basavano gli scambi fra la gente comune, perse qualsiasi valore reale. Nessuno voleva più il denarius d’argento. cosi potrebbe essere per il dollaro e per l oro ..per le monete virtuali serve solo materia prima …stock in magazzioni pieni di beni viveri eccetera.

pagare solo sotto forma di beni naturali.

Vediamo dunque come si è verificata la scomparsa delle classi medie, fenomeno dinamico connesso con la trasformazione dell’impero da una “confederazione” di città autonome a una struttura organizzata e centralizzata.Situazione molto simile alla classe media quella di cui credo di fare parte quella attuale del 2021 ….

Innanzittutto l’aumento delle imposte ricade in buona parte sui contadini, mandandoli spesso in crisi, costringendoli a fare debiti e nella peggiore delle ipotesi a vendere le terre. Praticamente anche nel mondo romano, nonostante l’assenza del progresso tecnologico, i piccoli proprietari perdono i propri diritti a favore dei grandi latifondisti, proprietari di immensi appezzamenti di terreno (con cui si misurava la “ricchezza”). Cioè, in parole povere, in un libero mercato le grandi aziende aumentano sempre il loro giro di affari. Le piccole e medie imprese falliscono. La società si polarizza, lo strato medio diminuisce. Il mondo dal III secolo in poi si divide sempre più marcatamente fra ricchi e poveri, senza un gruppo di persone che faccia da contatto fra i due estremi. Moltissimi politici romani erano consapevoli di questa continua “crisi agraria”, che andava avanti da secoli. A più riprese la repubblica e l’impero divisero terreni pubblici e latifondi privati in piccoli lotti da assegnare ai cittadini-soldati. La misura aveva motivi politici e militari. Ma la legge dell’economia è implacabile.

Il problema è che nel corso del III secolo l’economia decade velocemente: non solo i piccoli proprietari terrieri, ma anche i grandi e piccoli commercianti perderanno importanza, e con essi tutte le corporazioni cittadine e la vita urbana in generale. La partita politica resterà in mano ai potenti di sempre, i grandi proprietari terrieri. Chi ha dei soldi quindi non li investirà più in capitali, ma in beni fondiari. cioè in terra .. terra per coltivare e er vivere per crear comunità.

3-9 maggio ䷁ La visione e la direzione del sé superiore. Imprinting del percorso collettivo. Quartiere di civiltà. Qual è la direzione che porta a una maggiore bellezza e armonia?
26 aprile 2021
Questo è un rapporto generale sulle principali energie che guidano la vita e l’evoluzione. La vita si svolge in modo diverso per ciascuno di noi. Questo non è un manuale utente per il processo decisionale. Fidati della tua autorità interiore nelle decisioni sulle riunioni , solo tu puoi conoscere la tua verità.
Pittura
Quartiere di civiltà
La settimana solare precedente riguardava la razionalizzazione e il ritrovamento del rinnovamento interiore attraverso la strada salutare e il sentiero della sopravvivenza. Plutone divenne retrogrado e iniziò un intenso processo di trasformazione dell’inquietudine e della non accettazione in accettazione. Questa è stata anche una settimana per superare il comportamento relazionale irrazionale, acquisire una comprensione improvvisa dell’ego degli altri e stabilire buoni confini.

Questa settimana solare riguarda l’essere ricettivi alla nostra guida interiore e ai segni sul nostro cammino. Si tratta di guidare il volante nella giusta direzione attraverso ciò che creiamo e attraverso la nostra autoespressione. Inizia il trimestre annuale di civiltà e manifestazione.

Se risuona, aiutaci a diffondere l’
amore condividendo il sito web nei

3 maggio 2021 11:27 UTC: Inizio della nuova settimana solare al cancello 2 ䷁ (Toro) – canali attivi del momento: il canale di concentrazione (52.3.3.1 Marte-9.6.5.1 Nodo Sud) e il canale di ispirazione (1.1 Terra-8.5.4.5 Mercurio)

Il quartiere della civiltà
Sfida collettiva: nelle ultime settimane avremmo potuto passare “è davvero questa la vita che mi è stata consegnata? $ § “/ §! # *! …”
Sì, questo è ciò che la vita ti ha dato, senza negarlo. Ma c’era anche qualcosa da imparare da esso? Una lezione preziosa? Possiamo trasformare anche la merda in oro? Un passo indietro e due passi avanti, insomma è ancora un passo avanti. Una volta appresa la lezione, la lasciamo andare e lasciamo andare le persone o la situazione particolare che erano la lezione. A volte, le persone stanno solo attraversando il nostro cammino per chiamarci a qualcosa di più grande. Le persone vanno e vengono e la vita è in costante movimento ed evoluzione per fare spazio a nuove cose nella fase successiva del viaggio. Ci saranno quelli che non vogliono lasciarsi andare e che non vogliono fare spazio per il nuovo, tuttavia, e che ignoreranno la loro guida superiore e si sposteranno comunque nella direzione sbagliata. E ci sarà la necessità di respingerli con forza e determinazione.Se non ci ritiriamo dalle relazioni deboli che ci trattengono e ci tirano giù, allora ci tratterranno e limiteranno la nostra capacità di realizzare il nostro pieno potenziale e di attualizzare qualunque cosa ci sentiamo chiamati. Una corretta valutazione è importante. Stiamo entrando nel trimestre annuale della manifestazione e le cose si manifesteranno solo con la giusta concentrazione e quando lasceremo andare le distrazioni.

Ora che il quarto di iniziazione è terminato, forse abbiamo superato alcuni vecchi schemi di pensiero e abbiamo acquisito una nuova comprensione che generalmente ci aiuterà in futuro e che ci aiuterà a riconoscere le giuste opportunità che possono portare a una maggiore bellezza e armonia. Ora inizia il quartiere della civiltà e della manifestazione. Tuttavia, è una manifestazione lenta ma completa attraverso il fare un piccolo passo dopo l’altro – voglio sottolinearlo e ripeterlo, solo per assicurarmi che non stiamo andando oltre noi stessi e creiamo inutili delusioni per impazienza. Spesso può esserci la necessità di stare fermi e andare dentro, o di stare fermi e concentrarsi sul lavoro di dettaglio, il che può facilmente portare alla frustrazione, a meno che non ne capiamo lo scopo.Vedendo che l’inazione e la moderazione sono un passo necessario sulla strada perché l’obiettivo finale ne vale la pena, l’inazione e la moderazione diventano sopportabili e possiamo usare queste fasi per una buona valutazione e preparazione in modo da essere attrezzati per le sfide alla fine del la strada.


Padroneggiare la sfida: correzione del percorso di successo e buona gestione delle risorse. Comprendere il vantaggio dei tempi di inazione per entrare nella solitudine o concentrarsi sul lavoro di dettaglio. Non cercare di salvare il mondo, o di rendere tutti felici (anche se ci piacciono certe persone, c’è solo così tanto tempo che abbiamo ai nostri giorni). Lasciar andare per sempre quelle relazioni che erano solo lezioni, mettere quelle relazioni in una presa che ci trattengono dal fare ciò che dobbiamo fare e concentrare le nostre energie sul nostro unico grande sogno. Se abbiamo legami emotivi veri, riconoscenti e onesti con le persone, non si romperanno da esso e possiamo sempre ricongiungerci più tardi quando i tempi lo consentono. Se il legame si rompe, allora non doveva esserlo. I veri legami non si rompono così facilmente.
Le persone vanno e vengono, ma le lezioni che apprendiamo in questo processo rimangono con noi, in modo che possiamo metterle a frutto. Possiamo avere gratitudine per i piccoli passi lungo la strada?

Saturno al cancello 13: una nuova direzione attraverso l’imparare ad ascoltare, a comprendere la motivazione delle persone e / o ad avere empatia con il luogo da cui provengono. Cooperazione umanistica – o spreco di energia.
5 maggio 2021 6:49 UTC: Saturno entra dalla porta 13 quadrata dall’asse Sole / Terra (La Sfinge) e trigona il nodo nord in 16,6
Muoversi in una direzione malsana ed essere frenati dai secondi fini di altre persone (o dai propri) e dall’agenda egoistica, ed essere limitati per questo o addirittura rovinati dagli altri – o raccogliere ricompense per la vera empatia e apertura senza motivo. Spesso questa ricompensa potrebbe semplicemente venire sotto forma di un’importante lezione che viene appresa e una nuova direzione più sana che si è aperta o si aprirà per noi nel processo.

Guardare indietro e imparare una lezione stimolante di empatia e vero affetto contro mancanza di empatia, secondi fini, incapacità di relazionarsi veramente e usare i segreti degli altri come potere per dominarli. Imparare ad ascoltare. Se non ascoltiamo correttamente, non c’è modo che possiamo capire gli altri e valutare correttamente ciò che stanno dicendo, da dove vengono e quali sono le loro motivazioni, e sbaglieremo sempre e finiremo per essere delusi.

Essere presenti in tempi di crisi, creare armonia e attirare lealtà attraverso l’ascolto con empatia e affetto, per potersi relazionare con gli altri. O essere limitati e trattenuti dai propri secondi fini o da quelli di altre persone, e perdere la lealtà a causa dell’assenza di crisi. L’uno o l’altro determina la qualità della direzione in cui ci stiamo muovendo.


Non dobbiamo ascoltare tutto. È nostra decisione cosa fare del nostro tempo e quanto tempo sociale e quanto dispendio energetico possiamo permetterci. Ma SE ascoltiamo, questo riguarda il modo in cui ascoltiamo e PERCHÉ ascoltiamo. Ascoltiamo gli altri con motivazioni nascoste, ad esempio per trovare il loro punto debole, per capire i loro segreti per sapere come manipolarli e come ottenere da loro ciò che vogliamo, o ascoltiamo con vera empatia? Siamo ascoltati con vera empatia, o certe persone ci ascoltano solo perché vogliono avere accesso alla nostra conoscenza, o perché vogliono sapere come ci muoviamo, in modo che possano unirci e dominarci, o fare ci ascoltano perché vogliono strapparci qualcos’altro facendo sembrare che possano relazionarsi con noi e facendoci sentire ascoltati,quindi facciamo loro dei favori? Questo tipo di lotta per il potere e approccio predatorio alla relazione non funziona mai. Alla fine, o distruggiamo ciò che amiamo se non era abbastanza forte da resistere alla nostra manipolazione, oppure le persone ci chiuderanno la porta e se ne andranno perché sanno di meritare di meglio. Viceversa, se sai che qualcuno cercherà di sopraffarti e trascinarti in dinamiche di potere malsane da quello che ti dicono di se stesso o non ti dicono di se stesso (se sei l’unico a rivelare i tuoi segreti, e loro non lo fanno rivelarsi), ha senso tenerli a una certa distanza, perché è una vera fatica dover sempre fare i conti con quel tipo di inutile interferenza inutile.o distruggiamo ciò che amiamo se non era abbastanza forte da resistere alla nostra manipolazione, oppure le persone ci chiuderanno la porta e se ne andranno perché sanno di meritare di meglio. Viceversa, se sai che qualcuno cercherà di sopraffarti e trascinarti in dinamiche di potere malsane da quello che ti dicono di se stesso o non ti dicono di se stesso (se sei l’unico a rivelare i tuoi segreti, e loro non lo fanno rivelarsi), ha senso tenerli a una certa distanza, perché è una vera fatica dover sempre fare i conti con quel tipo di inutile interferenza inutile.o distruggiamo ciò che amiamo se non era abbastanza forte da resistere alla nostra manipolazione, oppure le persone ci chiuderanno la porta e se ne andranno perché sanno di meritare di meglio. Viceversa, se sai che qualcuno cercherà di sopraffarti e trascinarti in dinamiche di potere malsane da quello che ti dicono di se stesso o non ti dicono di se stesso (se sei l’unico a rivelare i tuoi segreti, e loro non lo fanno rivelarsi), ha senso tenerli a una certa distanza, perché è una vera fatica dover sempre fare i conti con quel tipo di inutile interferenza inutile.se sai che qualcuno cercherà di sopraffarti e di trascinarti in dinamiche di potere malsane da ciò che ti dicono di se stesso o non ti dicono di se stesso (se sei l’unico a rivelare i tuoi segreti e non si rivelano), ha senso tenerli a una certa distanza, perché è una vera fatica avere sempre a che fare con quel tipo di inutile interferenza inutile.se sai che qualcuno cercherà di sopraffarti e di trascinarti in dinamiche di potere malsane da ciò che ti dicono di se stesso o non ti dicono di se stesso (se sei l’unico a rivelare i tuoi segreti e non si rivelano), ha senso tenerli a una certa distanza, perché è una vera fatica dover sempre fare i conti con quel tipo di inutile interferenza inutile.
Cos’è sicuro? Questa è una grande domanda che vale la pena capire ascoltando correttamente.

Un’altra grande domanda è: come e con chi possiamo cooperare per guidare l’umanità verso un futuro migliore e più sicuro, o per costruire le strutture e le strutture che possono farlo in modo efficiente?
Si noti che nei transiti, recentemente, molte cose hanno indicato il non coinvolgimento degli altri o la “cooperazione” sulla “collaborazione”, che è molto in linea con la mutazione del 2027, con l’individualità emergente e con lo sbiadimento dell’incrocio della pianificazione. Ovviamente non è un must o una linea guida, però. Questi sono solo i transiti collettivi generali.

C’è anche l’energia delle cose che non funzionano o elaborano cose che non hanno funzionato in passato – idealmente senza perdersi nell’odio di sé, ma solo vedere le cose per quello che erano, essere in grado di ammettere i difetti e fare un’onesta pulizia. È meglio essere onesti con ciò che non funziona e con gli errori che potremmo aver commesso, piuttosto che agire come se nulla fosse accaduto, mantenere i nostri segreti, ma allo stesso tempo cercare di raggiungere i segreti degli altri. Una pulizia onesta consente l’emergere di nuove possibilità e progressi.

Si tratta di eliminare quelle relazioni e connessioni di cattiva qualità, in modo che non tornino a morderci e non indeboliscano le nostre forze.
All’interno delle giuste relazioni che rimangono, si tratta di rimanere presenti in tempi di crisi e armonizzare la situazione attraverso l’ascolto con empatia. Anche se a volte sembra scomodo e restrittivo e come un progresso troppo lento, questo è ciò che lealtà e armonia vengono intessute passo dopo passo.

Si tratta anche di essere in grado di percepire il potenziale futuro, la direzione e i cambiamenti attraverso l’ascolto dei segreti là fuori (cose che altre persone ci dicono e cose che raccogliamo e riceviamo in interazione con maya / il programma).

Accettare un’intimità superficiale e un’interazione che rimane in superficie (è quello che è) e godersela comunque, o essere insoddisfatti della realtà che vediamo.
6 maggio 2021 11:24 UTC: Venere in 8.3.3.4 (Toro) trigono Plutone in 60.1.3.4 (Capricorno)
Accettando che con alcune persone non possiamo passare da 0 a 100 e che ci vuole molto tempo per restare in superficie per parlare e aprirsi. Accettando che con alcune persone non possiamo andare davvero in profondità del tutto.

Chirone in sestile al Nodo Nord: custodire noi stessi e non averne rimpianti. Una forte reazione all’entusiasmo fuorviato, alle false affermazioni, alla propaganda e all’indiscrezione. Non sprecare le nostre energie in spiegazioni confuse, ma arrivare direttamente al punto. Semplice, conciso e diretto, ma discreto.
6 maggio 2021 17:32 UTC: Chirone in 21.2.4.4 (Ariete) sestile al Nodo Nord in 16.6.4.4 (Gemelli)
Contributo autentico e destino autentico. Aspettare l’emergere della giusta opportunità, relazione e comunione nel momento divino, piuttosto che andare con l’opportunità sbagliata al momento sbagliato. Sentirsi bene, speranzoso e tranquillo riguardo all’attesa o al dover aspettare la giusta collaborazione o la persona giusta con cui condividere la propria vita, e non accettare niente di meno. Crescente certezza nell’incontrare una decisione autentica.
8 maggio 2021 13:37 UTC: Venere in 8.6.2.1 ▲ (Toro) quadrato a Giove in 30.6.2.1 (Acquario)
Pittura
Lawrence Alma Tadema – Alla culla di Afrodite
Accettazione, perdono, strategia, pianificazione e chiara valutazione del valore creativo e di ciò che può essere significativo, di ciò che può avere un impatto significativo e di ciò che può aprire una direzione più ampia per noi, o anche per il collettivo. C’è anche un’energia di raccogliere litigi inutili a causa dell’essere eccessivamente cinici e indiscreti. Se vogliamo lottare con le persone o se superarle e salire più in alto dipende da noi.

Si noti che “certezza crescente” nel titolo non è ancora necessariamente “certezza”. Nel caso in cui stiate aspettando chiarezza emotiva, probabilmente l’onda diventerà meno selvaggia. Ma anche l’eccitazione e l’aspettativa potrebbero crescere, l’eccitazione è attualmente nei transiti e potrebbe crescere soprattutto se questa è la prima volta che aspetti veramente l’onda e sperimenta l’intero processo che ti fa sentire in soggezione. Non perdere il momento perché ti ecciti quando diventi più chiaro e aspetti finché non lo sai davvero. Il Plutone retrogrado della crescita attraverso l’esperienza degli estremi è appena iniziato, non ci sono nemmeno due settimane. Penso di aver dimenticato di dire che Plutone che andrà direttamente in ottobre non riguarderà solo la ricerca e troppi cuochi che rovinano il brodo.Plutone diretto in ottobre riguarderà anche l’essere fissati sulla nostra verità interiore e un tracciato per tirarla fuori. Plutone diretto in ottobre può anche portare quelle persone a strisciare fuori da sotto i boschi a cui non piace la nostra verità, che cercano di cambiarla, che cercano di dirci perché abbiamo torto e quale dovrebbe essere la nostra verità interiore (ad esempio che cercano di dirci come ci sentiamo o cosa pensare), e che cercano di condizionarci lontano da ciò che è il più vero e reale per noi 😱 Quindi lo saprai già se un ragazzo di Human Design te lo dirà questo e quello non funzioneranno a causa di questo e quel tipo di meccanica – la tua autorità interiore ha la meglio su quello. Indipendentemente dal tipo di autorità interiore che hai, la tua conoscenza interiore prevale su qualsiasi conoscenza e comprensione mentale se la tua conoscenza interiore proviene da un luogo calmo dall’interno.Se ti sembra giusto, allora sarà il progetto, la carriera, l’esperienza o il legame giusto.

Anche se hai dubbi, rimpianti, non sei sicuro di quando agire e sei intrappolato nel ripetere cicli di pensiero; anche se non ti senti fiducioso ea tuo agio con l’attesa o con i tuoi tempi, questo transito punta all’attesa della cosa giusta che nessun altro pensava fosse possibile o che valesse la pena aspettare. Si tratta di superare i rimpianti e superare la sensazione di avere il tempismo sbagliato, o di non aver mantenuto la giusta azione e aver tollerato influenze e persone inferiori nella nostra vita che ci hanno trascinato verso il basso, che ci hanno tenuti piccoli e appesantiti e ci hanno trattenuto. dall’investire in ciò che ci sembra autentico. Ora hai imparato la lezione e non sei più sbalzato selvaggiamente dalla vita, da eventi casuali e da decisioni caotiche che potrebbero non essere nemmeno tue.Gli dei potrebbero essersi divertiti e ridere quando ti hanno mandato nella direzione sbagliata e ti hanno visto cadere a faccia in giù. Ora è il momento di ridere di loro per le stronzate e le risatine, per dire “basta, ho imparato da te quello che dovevo imparare” e per prendere la tua decisione.
Ora stai camminando verso il bivio, guidato dai tuoi desideri e speranze autentici. La probabilità è che tu sia esattamente dove dovresti essere nel processo di incontrare la tua decisione autentica, o in generale sulla strada per il tuo autentico destino che è veramente tuo.

Desideri ricevere i rapporti di trasporto pubblico futuri direttamente nella tua posta in arrivo subito dopo la pubblicazione? Registrati qui:
Indirizzo e-mail*
Nome*
SÌ, inviami rapporti settimanali!
Matrice trasparente su Facebook:

Gruppo Facebook Matrix trasparente
Uno di voi mi ha inviato una mail chiedendomi chiarimenti sull’ambiente delle mie cucine umide e sulla mia prospettiva colore 4 tono 2 che ho citato in una precedente relazione. Questo mi ha fatto riconoscere qualcosa.
Nota come ti ho preparato per la possibilità di ricevere la chiamata, che nel suo archetipo più puro viene ricevuta attraverso il 19.2. Il 19.2 è apparso più volte nei transiti, non necessariamente negli aspetti principali che elenco, ma come elementi importanti e passaggi ponte di quegli aspetti o transiti. Di recente, l’ho visto ancora e ancora. La cosa più importante: è stata l’energia sottostante per la luna piena 28,6, che ha riguardato il riconoscimento dell’autentico scopo della vita. Quella attuale luna piena di 28,6 ha avuto un’altra potente luna piena nella porta 33.2 come energia sottostante (Luna e Terra in 33,2) con il Sole e Giove entrambi nel 19,2 ^. Il Sole è lo scopo (“essere chiamato allo scopo della vita e al servizio” nel 19.2), e con Giove nel 19.2, può trattarsi di essere generalmente chiamato a lasciarsi alle spalle vecchie credenze,servire valori più alti e / o comprendere le leggi non scritte. Ma il Sole è anche il padre e Giove è il marito. Per le personeche sono progettati per questo , questa potrebbe essere la chiamata per creare una famiglia, avere figli e diventare padre. Il 2021 è generalmente un anno di matrimonio o divorzio, o in termini meno tradizionali: forgiare un legame o rifiutare un legame. A causa del cocktail ormonale che crea sensibilità e tuttavia rende molto facile disconnettersi, per gli uomini è più facile spingere emozioni e traumi nel seminterrato e andare avanti con la vita come al solito, e può essere particolarmente difficile entrare in contatto con loro emozioni e anche i loro traumi. Soprattutto per molti uomini, questo mese potrebbe portare alla rinascita e alla reintegrazione di parti di noi stessi che abbiamo perso, ei mesi a venire potrebbero portare alla crescita sperimentando gli estremi e abituandoci alle proprie emozioni e / o per trovare chiarezza.
Quindi, se sei tu, sappi che va bene e “all’interno del piano”. È un processo davvero utile. Se è il tuo partner o qualcuno con cui stai uscendo a cercare di decidere, e stai aspettando progressi, questa è una buona opportunità per praticare la pazienza. Soprattutto in questo attuale ciclo lunare, è probabilmente buono e molto salutare essere cauti. Diciamo che vuoi avere una famiglia e il tuo uomo non lo sa ancora. In quella posizione, è molto salutare riflettere se ha le risorse per farlo o se non ne ha. Perché se lui non ha le risorse per farlo, materialmente e nel carattere per essere adatto al ruolo di un padre, sarà una lotta e un drenaggio senza fine, e passerai semplicemente più traumi alla generazione futura invece di trasmutare esso,aggiungere più trauma alla tua linea di discendenza invece di risolverlo. Questo ciclo lunare porta quel tipo di energia in cui è più improbabile che tu faccia cose stupide di cui in seguito ti pentirai perché non avevi quello che serve per cominciare. Quindi, per avere figli, probabilmente mediterà e pianificherà se ha la stabilità nella sua vita per nutrirli come meritano, se può fornire loro un buon futuro, se può essere un buon genitore, se lo è abbastanza stabile finanziariamente da destreggiarsi tra lavoro e famiglia, se può dare ai suoi figli una serie di valori sani che in seguito li guideranno in sicurezza attraverso la vita, e se può assumersi la responsabilità di una vita che saràNon ho quello che serve per cominciare. Quindi, per avere figli, probabilmente mediterà e pianificherà se ha la stabilità nella sua vita per nutrirli come meritano, se può fornire loro un buon futuro, se può essere un buon genitore, se lo è abbastanza stabile finanziariamente da destreggiarsi tra lavoro e famiglia, se può dare ai suoi figli una serie di valori sani che in seguito li guideranno in sicurezza attraverso la vita, e se può assumersi la responsabilità di una vita che saràNon ho quello che serve per cominciare. Quindi, per avere figli, probabilmente mediterà e pianificherà se ha la stabilità nella sua vita per nutrirli come meritano, se può fornire loro un buon futuro, se può essere un buon genitore, se lo è finanziariamente stabile abbastanza da destreggiarsi tra lavoro e famiglia, se può dare ai suoi figli una sana serie di valori che in seguito li guideranno in sicurezza attraverso la vita, e se può assumersi la responsabilità di una vita che saràse può dare ai suoi figli una sana serie di valori che in seguito li guideranno in modo sicuro attraverso la vita e se può assumersi la responsabilità di una vita che saràse può dare ai suoi figli una sana serie di valori che in seguito li guideranno in sicurezza attraverso la vita, e se può assumersi la responsabilità di una vita che saràcompletamente dipendente da lui fino a quando non sarà maturato. Questo processo richiede tempo per giungere a una conclusione, e questo è molto salutare.
Quindi, per continuare con questo esempio che puoi trasferire in qualsiasi altra situazione della vita: la certezza di voler mettere su famiglia potrebbe crescere oggi con questo transito. Eppure, il Plutone retrogrado porterà un processo di accettazione ed estremi e di capire quali sono le giuste condizioni oltre l’irrazionalità. Forse non sono ancora in un posto in cui sentono di avere le solide basi per creare una famiglia. Forse non si sentono ancora come se loro o il loro partner soddisfino tutte le condizioni necessarie. Forse alcune cose devono prima essere ripulite, ad esempio ripagare un vecchio debito, o alcune cose devono essere osservate e sentite.
Quando Plutone sarà diretto entro ottobre di quest’anno, la certezza potrebbe essere lì, e potrebbero sapere se vogliono mettere su famiglia o meno. In effetti, potrebbero essere assolutamente fissi sulla loro decisione. Ma ci saranno anche persone che cercheranno di allontanarli e che diranno “Vuoi essere papà? Credi davvero che sia una buona idea? Non hai mai nemmeno fatto il bucato e mi hai sempre chiesto di farlo”. (-> Mamma, sono cresciuta adesso e faccio il bucato da un po ‘), “Vuoi mettere su famiglia con questa persona? Ma io volevo metter su famiglia con te!” (-> Mi sono preso il tempo per riflettere veramente su questo, e le nostre condizioni e ciò che entrambi vogliamo e portiamo in tavola non corrispondono), “Vuoi avere figli? Non ti resterà molto tempo per la nostra cricca e cerchia di amici “(-> Terrò sempre i bei vecchi tempi conservati in buona memoria, e sarò felice di incontrarti qui e poi quando le circostanze lo permetteranno, ma è comunque il giusto sacrificio per me). In alternativa: “Pensavo che stavi davvero pensando a noi che avremmo figli” (-> Sì, ma sono giunto alla conclusione e alla certezza che non voglio avere figli).

Detto questo, la chiamata allo scopo non è assolutamente limitata alle relazioni e all’affrontare le proprie emozioni e l’autorità emotiva. Il Sole e Giove sono due energie maschili, e penso che questo sia un momento in cui gli uomini stanno entrando nel loro scopo di vita, al servizio di qualcosa di più grande e di una missione più elevata, o semplicemente riconoscono ciò che è utile per loro, spesso in solitudine (Marte e la terza energia maschile sono in 24.4). Non è necessario essere un uomo per essere chiamato, e non è necessario un 19.2 per essere chiamato, potrebbe derivare da tutti i tipi di altre cose, ad esempio un profilo di 2a linea, un ritorno di Saturno dove la tua incarnazione si incrocia e lo scopo della vita è piantato, o qualsiasi altro cancello di seconda linea, specialmente nel circuito mistico. Giove-Sole può anche riguardare la realizzazione di un grande scopo in generale.Può trattarsi di andare oltre ed essere disposti a percorrere nuove strade e cercare nuovi orizzonti.

Sono una seconda linea, un secondo tono e non posso chiamare nessuno nel modo in cui sono stato chiamato alla croce dell’incarnazione. Immagino che l’unica cosa a cui posso chiamarti è di tornare sui tuoi due piedi dopo l’iniziazione, ed essere in grado di celebrarlo (19,2 Venere, 25,5 Giove). Quindi non posso darti la chiamata in sé, ma posso prepararti per essa e aprirti a riconoscerne la possibilità, e aiutarti a riconoscerla una volta che c’è l’opportunità. Penso che Ra l’abbia formulato come “riconoscere la crepa nella maya” o qualcosa del genere. Quindi, se c’è una manciata di persone là fuori che si sente come se fossi su qualcosa di grande, o anche la chiamata di una vita dopo la quale tutte le ricerche finiscono, qualunque sia quella chiamata, fidati di quello.

In caso contrario, e se tutto questo suona semplicemente senza senso, o se ricevi chiamate e richieste che non ti piacciono (le “chiamate” sbagliate), potrebbe non essere la tua chiamata! Quelle chiamate sbagliate non devono essere seguite, questa è l’essenza del transito di oggi. Se scendiamo a compromessi e andiamo con la chiamata sbagliata, perderemo quella giusta.
Ma se ti sembra di essere in un processo, e se senti crescere la certezza su quale sia la tua chiamata, o sul momento di agire o parlare, allora fidati di quel processo.

Se non stai aspettando chiarezza emotiva né il momento giusto per agire, ma se stai lavorando a un progetto e un contributo che ti sembrano propositivi, ma che dubiti ripetutamente che possa funzionare, non lasciare che il dubbio distrugga le tue speranze e impedirti di prenderti del tempo da solo per lavorarci continuamente. Continua a lavorarci e investici ogni volta che puoi. Roma non è stata costruita in un giorno, e questo è un anno di pianificazione e costruzione lentamente. Chi va piano va sano e va lontano. Ogni cosa buona e solida richiede tempo per essere costruita. Ci vogliono anche errori e fallimenti, imparare da essi, alzarsi in piedi e cambiare ciò che deve essere cambiato.

Tornando al possibile rammarico che questo transito può portare – a volte abbiamo bisogno di deviazioni che ci preparino alle sfide che inevitabilmente dovremo affrontare. Un piccolo esempio: alcuni giorni fa ero in città per fare alcune cose, e sono andato in bicicletta perché il se era così bello e le vie di trasporto pubblico troppo complicate. Sulla via del ritorno volevo comprare molto finocchio, ma il finocchio era ammuffito (cosa che di solito non è mai). Così invece ho comprato tonnellate di broccoli veramente freschi (che di solito raramente sono freschi e robusti). Tornando a casa ho notato che la mia pelle si sente come se avessi una scottatura solare, e ad uno sguardo ravvicinato ho notato una vescica in lavorazione. Ho spalmato su alcuni microrganismi efficaci (di solito li aggiungo alla mia lavatrice quando faccio il bucato, in modo che non puzzi nel caso mi dimentichi di togliere il bucato dalla macchina, ma ‘va bene per molte cose, anche per trasformare una scottatura solare accidentale in abbronzatura), e mi sentivo come se dovessi mangiare i broccoli nuovi freschi piuttosto che finire prima le vecchie verdure che avevo ancora in frigo dalla spesa precedente. Ho quindi cercato e i broccoli sembrano essere molto buoni contro le scottature. Quindi ho applicato microrganismi efficaci sulla mia pelle e ho mangiato continuamente broccoli, e tre giorni dopo il mio viso sembra ancora un po ‘demolito e gonfio a causa della disintossicazione dalla scottatura solare, ma sono riuscito a liberarmi delle vesciche e non ne ho avuto. Forse era un bene che il finocchio fosse ammuffito, perché nei prossimi giorni avrei avuto bisogno dei broccoli.e mi sentivo come se dovessi mangiare i broccoli nuovi freschi piuttosto che finire prima le verdure vecchie che avevo ancora in frigo dalla spesa precedente. Ho quindi cercato e i broccoli sembrano essere molto buoni contro le scottature. Quindi ho applicato microrganismi efficaci sulla mia pelle e ho mangiato continuamente broccoli, e tre giorni dopo il mio viso sembra ancora un po ‘demolito e gonfio a causa della disintossicazione dalla scottatura solare, ma sono riuscito a liberarmi delle vesciche e non ne ho avuto. Forse era un bene che il finocchio fosse ammuffito, perché nei prossimi giorni avrei avuto bisogno dei broccoli.e mi sentivo come se dovessi mangiare i broccoli nuovi freschi piuttosto che finire prima le verdure vecchie che avevo ancora in frigo dalla spesa precedente. Ho quindi cercato e i broccoli sembrano essere molto buoni contro le scottature. Quindi ho applicato microrganismi efficaci sulla mia pelle e ho mangiato continuamente broccoli, e tre giorni dopo il mio viso sembra ancora un po ‘demolito e gonfio a causa della disintossicazione dalla scottatura solare, ma sono riuscito a liberarmi delle vesciche e non ne ho avuto. Forse era un bene che il finocchio fosse ammuffito, perché nei prossimi giorni avrei avuto bisogno dei broccoli.ma mi sono allontanato con successo dalle vesciche e non ne ho ottenute. Forse era un bene che il finocchio fosse ammuffito, perché nei prossimi giorni avrei avuto bisogno dei broccoli.ma mi sono allontanato con successo dalle vesciche e non ne ho ottenute. Forse era un bene che il finocchio fosse ammuffito, perché nei prossimi giorni avrei avuto bisogno dei broccoli.
Sì, non avrei potuto andare in città e non stare fuori tutto il giorno, quindi non mi sarei scottato tanto per cominciare, e non avrei avuto bisogno dei broccoli, ma c’erano cose importanti che dovevo assolutamente fare per tutto progressi che valgono assolutamente il danno collaterale. Anche se per ora sono bloccato con tonnellate di broccoli, la prossima volta posso ancora comprare i finocchi.
Nel modo esperienziale, durante la vita, c’è sempre qualche danno collaterale inaspettato (non scottarti apposta però).

La prossima settimana solare riguarderà l’assimilazione, la tolleranza, la diversità, la strutturazione e la spiegazione individuale.


bene, prima vivevo a Milano… ci potremmo sentire,
lascio il mio contatto e metto in memoria i contatti di chi li lascerà in chat Manuela 3478128351

a che bisogno corrisponde il mio bisogno di accumulare e vendere le macchine .

la vita passata come compensazione a qualcosaltro

non è attraverso l acquisto di un bene che siamo più felici .

economia condivisa ci fa vivere il senso di famiglia

le diversità i miie figli posso piu di te .

economia comune .

contro i valori , economia è qualcosa di sottile . e qualcosa di diverso dei soldi in sè

il progetto di condividere ..

la maggior parte della nostra vita nel sistema stiamo crescendo .

il discorso della economia intenzionale come un discorso Economico .. riguarda il vostro senso di indipendenza , di conseguenza la vostra liberta . di cosa è fatta la libertà e priam cosa , di conoscerci è un mezzo per conoscerci , poi a scegliere se ci andiamo bene così o se …bloccarsi in tutto il processo comunitario .. econmia fa sorgere paura ma fa fare passi avanti .

nel senso del modello economica …

Se durante la pandemia abbiamo notato il rialzo moderato dei prezzi di generi alimentari e, più in generale, dei beni di prima necessità, sappiate che forse il rischio rincari non è affatto passato. Malgrado il deciso rallentamento nell’Eurozona dopo il boom di un anno fa, si moltiplicano i segnali negativi in tal senso. Ieri, le quotazioni del mais sui mercati hanno toccato il livello più alto da otto anni a questa parte. Da inizio anno, segnano un rialzo di oltre il 46%.

E non si tratta di un andamento isolato. La farina è salita anch’essa del 17% quest’anno, così come il costo del legname del 63%. In quest’ultimo caso, si tratta di nuovi massimi storici. Il boom dei prezzi alimentari di accompagna in questa fase a quello di numerose materie prime. Il petrolio guadagna quest’anno il 30% e si è riportato da qualche mese ai livelli pre-Covid, con il Brent in area 65 dollari. Il prezzo del rame è salito nel frattempo del 26% a 9.760 dollari ieri, il livello più alto da 10 anni. Stabile da inizio anno l’argento, le cui quotazioni segnano, però, un rialzo su base annua del 76,5%.

irca 300 anni fa, i mercanti europei entrarono in agitazione per le prospettive finanziarie di nuove compagnie commerciali a cui i governi di Francia e Inghilterra avevano concesso diritti speciali sul  commercio internazionale. Le azioni di questi veicoli, come la South Sea Company inglese e la Mississippi Company francese, salirono alle stelle e poi crollarono nel 1720, spazzando via orde di investitori arrabbiati.

Episodi come quello destano preoccupazione in alcuni storici dell’economia, visto ciò che oggi sta accadendo sui mercati finanziari, con Wall Street ancora una volta ostaggio di bizzarre manie riguardanti nuovi veicoli di investimento.

Il prezzo del bitcoin, la criptovaluta, è aumentato di più di sei volte nell’ultimo anno. Nel frattempo, società ad hoc chiamate special-purpose acquisition company (SPAC), che si quotano in borsa e poi comprano società target, hanno raccolto più di 100 miliardi di dollari quest’anno, secondo Dealogic. Gli investitori stanno anche chiedendo a gran voce NTF, token non fungibili, certificati digitali per oggetti da collezione online, come opere d’arte o autografi.

Questi strumenti segnalano l’arrivo di un nuovo mondo luminoso nella finanza, o qualcos’altro?

La storia dimostra che queste manie collettive sono spesso associate all’innovazione finanziaria, nuovi strumenti creati dagli intermediari di Wall Street, circondati dal mistero e alimentati dalle aspettative di grandi profitti futuri.

Che a volte vanno molto male.

Intimamente connesso con la crisi finanziaria del 2008-2009 che ha quasi fatto crollare l’intero sistema finanziario degli Stati Uniti è stato il boom delle collateralized debt obligations (CDO, pacchetti di mutui rischiosi) e dei credit default swaps (CDS, polizze assicurative su mutui rischiosi). Prima ancora, ci sono state  negli anni ’90 società internet senza profitto che sono state quotate a valutazioni immense.  Molte di esse si sono spente prima ancora di guadagnare un centesimo.

Prima delle compagnie commerciali del 1700, che tra le altre cose intermediavano schiavi, ci furono i bulbi esotici dei tulipani olandesi nel 1636 e 1637, apprezzati per la loro varietà e capacità di ricrescita. Secondo un saggio di Charles Mackay, “Extraordinary Popular Delusions and the Madness of Crowds”, un bulbo del Viceré durante quell’episodio valeva due fasci di grano, quattro fasci di segale, quattro buoi, otto maiali, 12 pecore, due teste di maiale di vino, birra, burro, formaggio, un letto, un vestito e un bicchiere d’argento.

Charles Kindleberger, lo scomparso professore del MIT che scrisse il popolare libro “Manias, Panics and Crashes”, definì tali speculazioni e crisi “una dura ricorrenza”.

“I periodi di grande innovazione sono interessanti dal punto di vista di un investitore, perché possono  giustificare una vasta gamma di valutazioni”, dice Robin Greenwood, un professore della Harvard Business School che ha studiato le bolle finanziarie. Sottolinea che un altro esempio classico è stato il boom del 1920 dei fondi chiusi, portafogli di investimenti negoziati in borsa. Prima del crollo azionario del 1929, l’emissione di fondi chiusi salì alle stelle e i prezzi dei fondi superarono i valori sottostanti delle loro partecipazioni in portafoglio.

Anche i truffatori sono spesso l’effetto collaterale di un boom finanziario. Come per esempio Robert Knight, che aiutò a falsificare i registri contabili della South Sea Company, fuggì dall’Inghilterra per poi finire in una prigione di Anversa. Poi c’è stato Bernie Madoff, che ha messo in opera la sua catena di sant’Antonio, che è crollata nel dicembre 2008. È morto di recente in prigione.

Greenwood nota però che spesso l’innovazione finanziaria sopravvive alla bolla e al successivo crollo, come è stato il caso del concetto di fondi comuni chiusi negli anni ’20 e delle azioni internet negli anni ’90.

Anche se il boom di nuovi strumenti dall’aspetto strano possono essere un segno che qualcosa sta andando storto nei mercati, sottolinea come non è sempre così. “Molte delle cose che sembrano bolle non lo sono”, ha detto. I titoli tecnologici sono saliti alle stelle nei primi anni ’90, ricorda. Ma in realtà è stato il presagio di quasi un decennio di prosperità. L’incertezza è uno dei fattori che rendono possibili le bolle. È spesso plausibile argomentare contro la nozione che c’è una bolla finché non è troppo tardi.

“Prevedere quando una bolla sta per scoppiare, a livello di mercato aggregato, è un’impresa folle”, ha detto Greenwood. “Sono molto interessato nel rispondere a questa domanda, ma non ci sono riuscito e ci ho lavorato per un bel po’”.

Willem Buiter, visiting professor alla Columbia University e anche lui storico delle bolle, ha detto che l’innovazione è essa stessa una ricorrenza di Wall Street. Si verifica costantemente, in tempi normali e in altri tempi. Ciò che emerge dall’innovazione finanziaria durante le bolle è che i nuovi strumenti diventano armi di speculazione ed eccessi. L’innovazione in sé potrebbe non essere il problema. Il problema è  quando l’investimento nel veicolo è alimentato da un’enorme quantità di finanziamenti disponibili.

“La leva finanziaria è il vero killer”, sostiene Buiter.

Come certamente nel caso degli anni 2000, quando le obbligazioni di debito collateralizzate hanno contribuito ad alimentare i prestiti ipotecari. Tra il 2000 e il 2008, il debito nel settore finanziario è più che raddoppiato da 8700 miliardi a 18000 miliardi di dollari; …..

siamo in un mondo di bolle che sta per esplodere …e mi dicono che l oro …deve diminuire : ecco el previsioni ..

L’oro ha iniziato il 2021 decisamente sotto tono e questo potrebbe essere solamente l’inizio di una tendenza ribassista a lungo termine: questo è quanto affermano i tecnici della World Bank, che prevedono prezzi inferiori ai livelli attuali sia nel 2021 che nel 2022.

Nel suo rapporto sulle materie prime di aprile, l’istituto finanziario internazionale ha spiegato di attendersi una media di prezzo dell’oro a ridosso dei 1700 dollari per oncia nel 2021, con una ulteriore discesa a 1600 dollari nel 2022.

Le previsioni sull’oro della World Bank giungono a mercato mentre i prezzi lottano per trovare la forza di raggiungere – e superare – i 1.800 dollari l’oncia (vedi grafico a seguire), una situazione degna di nota soprattutto se consideriamo come il metallo giallo abbia sotto performato il resto del comparto delle materie prime.

Grafico Oro by Tradingview

“Quasi tutti i prezzi delle materie prime, ora, superano i livelli pre-pandemia e quelli di alcune materie prime, in particolare i metalli, sono ben al di sopra dei livelli precedenti: i prezzi del rame, ad esempio, nel mese di marzo 2021 si presentavano superiori del 50% rispetto alla fine del 2019. La ripresa è stata guidata dal miglioramento delle prospettive economiche globali, ed supportata da un significativo stimolo monetario e fiscale nelle economie avanzate e da tassi di vaccinazione costanti, anche se disomogenei” (dichiarazione rilasciata dagli analisti della World Bank).

Osservando l’intero comparto dei metalli, la World Bank ha affermato di vedere i prezzi aumentare del 30% quest’anno con una correzione nel 2022 mentre l’economia globale inizia a normalizzarsi; gli analisti, tuttavia, prevedono che i prezzi dell’oro scenderanno del 4% quest’anno, poiché la domanda di investimenti si indebolirà a causa del miglioramento dell’economia e dell’aumento dei rendimenti obbligazionari: “Rendimenti reali più elevati rendono l’oro meno attraente per gli investitori. Anche le disponibilità degli ETF aventi l’oro come sottostante sono diminuite drasticamente negli ultimi mesi e le banche centrali hanno ridotto gli acquisti di oro. La domanda fisica si sta riprendendo da un calo sostanziale nel 2020, ma rimane ben al di sotto dei livelli precedenti la pandemia” (dichiarazione rilasciata dagli analisti della World Bank).

Anche dopo la scorsa settimana, sembra che molte persone pensino che i mercati possano solo salire. Compra sui minimi! Tieniti forte! Dai da mangiare alle anatre quando starnazzano! Azioni. Obbligazioni. SPAC. Beni immobili. Materie prime. Criptovalute. 200.000 dollari di token non fungibili, conosciuti come NFT, con clip di LeBron James. Anche GameStop sta volando di nuovo. Il sentimento è: i titoli salgono; il contante è roba da perdenti. Non è stata una cattiva scommessa, finora. Il mercato improvvisamente orso da Covid di marzo 2020 è tornato rapidamente a un mercato toro. Quindi, come si fa a sapere quando saltare dal treno in corsa invece di essere investiti dal treno?

Non credo di dire cose inedite quando suggerisco che i mercati scendono. E molto. Ero un po’ nuovo a Wall Street quando il crollo del 1987 in un giorno erose il 22,6% dell’indice Dow Jones Industrial Average. In retrospettiva, non è niente. Un socio di una banca d’investimento di vecchia data una volta mi ha detto che non hai visto un vero mercato orso finché non hai perso il 90% dei tuoi soldi.

A metà degli anni ’90, io e il mio partner gestivamo un hedge fund tecnologico a piccola capitalizzazione. Abbiamo sperimentato (eufemismo) la turbolenza quando, nel dicembre 1996,  il presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan proclamò l’esistenza dell’esuberanza irrazionale, e così di nuovo nell’estate del 1997 quando una crisi valutaria colpì Indonesia, Corea del Sud e Thailandia.

Avevamo costruito sull’ottovolante un portafoglio di quelle che speravamo fossero la prossima ondata di aziende tecnologiche ad alta crescita. Nessun altro ci credeva ancora. La maggior parte dei nomi veniva scambiata fuori mercato. Market maker umani stabilivano i prezzi di domanda e offerta. Nella maggior parte dei giorni sedevamo su un flusso di guadagni previsto su un futuro eccitante. In altri giorni, possedevamo un buffo pezzo di carta.

Nel 1998 ci fu un altro pasticcio valutario asiatico, unito a una debacle valutaria russa. Pochi sapevano che i geni dei fondi speculativi di Long-Term Capital avevano fatto leva su un mucchio di scommesse sbagliate. E quando dico leva, intendo una Chernobyl di debito in attesa di esplodere. E lo fece, in quel settembre.

I mercati aprirono – alle 6:30 del mattino sulla costa occidentale – e vendettero duramente. Una “fuga verso la sicurezza” che vide gli investitori comprare i Treasury statunitensi e vendere qualsiasi cosa rischiosa, che purtroppo, quel giorno, era il secondo nome del nostro fondo. All’apertura eravamo sotto del 10%. Quando le vendite aumentarono e i market maker furono colpiti da un diluvio di ordini, abbassarono  semplicemente i prezzi fino a quando i venditori non se ne furono andati, cosa che non hanno fatto. Non riuscimmo a vendere una sola azione, ma i prezzi erano scesi e scesi a mano a mano che le offerte diventavano follemente basse e i venditori le accettavano. Il Dow industrials scese meno del 5%, ma il nostro fondo era sceso di quasi il 40% alle 8:30. Mi girai verso il mio partner e gli dissi: “Beh, non puoi dire di aver vissuto finché non hai perso 100 milioni di dollari prima di colazione”. Erano soldi degli investitori, ma fa ancora male.

Recuperammo un po’ di perdite quando i timori apocalittici vennero meno, ma poi, nel gennaio 1999, cominciò la vera follia del mercato toro e si protrasse per un altro anno. I grandi nomi delle dot-com raggiunsero l’apice all’inizio del 2000, ma le vendite tornarono a salire in ottobre e non si sono mai realmente fermate fino al 2003, con il mercato in calo di un terzo.

Ricordate quel banchiere che parlava di perdere il 90%? Parlava della marcia della morte della fine degli anni ’70, caratterizzata da azioni che salivano al mattino e poi scendevano nel pomeriggio – ottimisti rapidamente calpestati da pessimisti. Di sicuro, dopo il 2000, i nomi tecnologici ad alto potenziale scesero del 90%. Molti arrivarono a zero.

Come finiscono queste botte di toro? Quando l’ultimo acquirente scettico vedrà finalmente la luce e comprerà il sogno per cui ogni auto sarà elettrica, che le criptovalute rimpiazzeranno l’oro e le banche, che ci abbufferemo di bistecche a base vegetale, coltivate verticalmente mentre guardiamo in streaming la quinta stagione di Bridgerton, prima di saltare su un air taxi per il nostro volo verso Marte. Gli ultimi scettici (forse già) si convinceranno che non ci sono più lati negativi. E da lì il boom finirà.

I mercati toro hanno bisogno di carburante. Quando non ci sono più acquirenti marginali, non ci sono ancora più pazzi che comprano, e non importa quanto bene le aziende si comportino effettivamente. Il sogno ha un prezzo, e le aziende possono solo soddisfare, non battere, le aspettative.

Un avviso a quelli cullati dall’odierno mercato toro: ricordate che possedete un pezzo di carta. I buoni e le obbligazioni del Tesoro degli Stati Uniti a basso rendimento sono sicuri perché sono sostenuti dal governo degli Stati Uniti, dal flusso di denaro delle tasse e dai beni del paese (pensate alla terra, non a Fort Knox). Le azioni sono sostenute dalle aspettative di guadagni futuri, ma se paghi troppo durante i periodi di alte aspettative (come oggi), allora i rischi di discesa sono enormi. Le criptovalute sono sostenute semplicemente dalla fede di coloro che proclamano che sono una riserva di valore. Anche l’arte e le auto esotiche e gli stupidi gettoni NFT sono sostenuti solo dalla fiducia che i ricchi pagheranno caro per l’unicità. Ma la fede diventa scarsa quando iniziano le vendite.

internazionale con una profonda competenza nel mercato automotive, analizza i principali trend e iniziative in corso nel settore, con uno sguardo particolare rivolto ai veicoli che verranno commercializzati nei prossimi anni.

Quali tecnologie e approcci caratterizzeranno il mercato nei prossimi mesi? Il punto di vista di Segula Technologies.

Accelerazione del passaggio da motori a combustione interna a versioni ibride con batterie e con fuel cell, full electric.
Tutti i produttori si stanno muovendo in questa direzione. Non è una novità, ma stiamo assistendo a una vera accelerazione: in base ai dati rilasciati da Statista, oggi sono presenti circa 13 milioni di auto elettriche nel mondo, che rappresentano quasi il 3% delle vendite, e che si prevede raggiungeranno il 9% nel 2025 e il 18% nel 2030.

Statista rileva come i principali costruttori continuino a investire sia in soluzioni full electric sia ibride, alle quali si associa il crescente interesse per l’integrazione delle fuel cell o celle a combustibile, un dispositivo elettrochimico che permette di ottenere energia elettrica da specifiche sostanze, tipicamente idrogeno e ossigeno, senza che avvenga alcun processo di combustione termica soprattutto per le missioni a lungo raggio. Renault ha appena confermato che tutti i suoi nuovi modelli avranno anche una versione elettrica e Stellantis ha recentemente annunciato la produzione di veicoli commerciali leggeri con fuel cell integrated n Germania, presso lo stabilimento di Russelsheim.

Segula è coinvolta nel settore della progettazione di fuel cell e nella definizione e implementazione di strategie di installazione sui veicoli, nel pieno rispetto delle normative di sicurezza; la sua sede tedesca da anni contribuisce alla definizione industriale di tecnologie basate su battery pack e fuel cell, con l’integrazione funzionale delle soluzioni, accompagnata dalle necessarie verifiche virtuali e fisiche sui componenti e sui veicoli.

Molti governi e organizzazioni sovranazionali sostengono con politiche di incentivazione la presenza sul mercato di veicoli a ridotte e zero emissioni, continuando a favorire tecnologie ecosostenibili. La Cina è leader in questa transizione, con il governo che sta fornendo importanti incentivi ai produttori per investire nell’elettrico, con sconti e agevolazioni previsti anche per i consumatori, ad esempio permettendo loro di non pagare la targa (che rappresenta un costo di circa 20mila euro a Shanghai).

Molti costruttori hanno favorito anche progetti di retrofit legati all’elettrificazione dei veicoli: si tratta di realizzare mezzi più moderni, adattando quelli già esistenti, innovando anche i relativi siti di produzione.

L’autovettura è un prodotto digitale
È un termine che vira al marketing, ma in realtà si tratta di avere diverse applicazioni nell’auto, e di far seguire al veicolo la stessa trasformazione e percorso dei telefoni cellulari, utilizzati non solo per chiamare. L’automobile non sarà più solo un mezzo per viaggiare.

Si tratta di un trend finora diffuso soprattutto in Europa, ma lo sviluppo di HMI, IoT e gli adattamenti su misura in termini di connettività stanno crescendo per garantire un maggiore scambio di dati tra utente e veicolo e per integrare il veicolo nell’ampia rete connessa di scambio dati a seguito dell’incremento delle funzionalità Advanced Driver Assistant Systems e Automated Driving (ADAS/AD).

Questi processi saranno estesi a tutto l’ecosistema del veicolo, grazie alla prossima implementazione del Vehicle to Everything (V2X). L’automobile sta per diventare l’oggetto digitale più connesso.

Riduzione dei costi ingegneristici
In ultimo, i costi per la progettazione e produzione di veicoli derivanti dall’introduzione di queste nuove tecnologie sono in crescita; molti governi stanno favorendo lo sviluppo di soluzioni tecnologiche e sostengono le iniziative atte ad aumentare la sicurezza, soprattutto in ambienti urbani. Anche la supply chain dei costruttori sta adattando i propri modelli di lavoro al fine di rendere più efficienti e competitivi i propri servizi, con l’utilizzo di metodologie di sviluppo integrato, combinato a una consolidata presenza geografica, per affrontare l’evoluzione del mercato globale con flessibilità e reattività.


Dogecoin bolla che sta per scoppiare?

Ora però in molti si chiedono se Dogecoin sia una bolla finanziaria. Un po’ lo stesso quesito che ci si poneva quando certi rialzi era il Bitcoin a farli registrare per la prima volta nel 2017.

Al momento, ci sono pochissimi casi d’uso per il token. Sebbene più commercianti stiano iniziando ad accettare dogecoin come metodo di pagamento, non è neanche lontanamente vicino al livello di adozione necessario per essere utilizzato come qualsiasi tipo di effettivo sostituto della valuta.

In questi giorni è tutto un grande stratagemma di marketing“, ha affermato Mike Bucella, socio generale di BlockTower Capital.

A differenza delle criptovalute rivali come Ethereum – che consente ai programmatori di creare applicazioni sulla loro piattaforma per fare cose come prestare e prendere in prestito denaro – non c’è molto che nessuno possa fare con dogecoin.

Dogecoin non è nemmeno un vero e proprio deposito di ricchezza, dato che questo in genere richiede un certo grado di fiducia a lungo termine nella moneta e nella blockchain su cui è stata costruita.

Se guardi al protocollo dogecoin stesso, non so nemmeno se c’è qualcuno negli ultimi anni che ha aggiunto nuove funzionalità o codice“, ha detto Birla. “Dogecoin non ha davvero un team di sviluppo dietro di esso.

Date queste limitazioni, la rincorsa in dogecoin sembra essere puramente speculativa. Dogecoin ha valore perché altre persone credono che abbia valore. E perché credono che qualcun altro sia disposto a comprarlo da loro a un prezzo più alto.

E’ molto scettico l’ex presidente della Federal Reserve Alan Greenspan: “Vediamo l’aumento del prezzo del dogecoin come un fattore di scarsa liquidità e di crescita estrema nella rete“, ha spiegato Alan Greenspan. “Una volta che la rete raggiunge la massa critica, non credo che quel tipo di crescita sia sostenibile“.

Tuttavia, Bucella ritiene anche che “Il vero valore è nella cultura odierna guidata dai meme, e doge rappresenta il valore di rete della memetica, che potrebbe rivelarsi enorme“.

Quindi: “Se ad un certo punto, la comunità dogale decide di creare nuovo meccanismo di approvvigionamento, tramite un hard fork del protocollo, allora questo valore avrà una maggiore probabilità di essere mantenuto a lungo termine”

Cos’è una bolla finanziaria?

Ricordiamo che una bolla finanziaria è un fenomeno tipico dei mercati, che riguarda l’innalzamento di prezzo di un asset sostenuto prevalentemente da interessi speculativi interno ad esso. Il che porta ad ulteriori aumenti di prezzo, e quindi, ad una crescita ulteriore dell’interesse intorno ad esso.

Un circolo vizioso che però prima o poi è destinato a crollare perché non sostenuto da un reale valore intrinseco dell’asset.

Storicamente, esempi clamorosi di bolle finanziarie sono quelle dei semi dei tulipani in Olanda (ad inizio 1600, primo caso della storia) o il caso dot-com, nel 2000, relativo ai titoli tecnologici

x

Check Also

Mister amaca e l onda Cosmica

l Divino Verbo donerà la VITA, la LUCE .La Parola è Luce in ogni UomoMa ...

massaggio in palla
massaggio su palla e campana tibetana ideato da valbonesi
la nostra sede a via bellot 44 roma tel 3294167403 per le uscite

USCITE A VELA GIORNALIERE

USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA LIGURIA Genova + VENEZIA

Programma di massima delle uscite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca Liguria + Venezia
La “giornata tipo” delle gite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca inizia con l’imbarco in mattinata seguito da un breve briefing per presentare la barca e introdurre l’equipaggio alle manovre di base della navigazione a vela per poter navigare in sicurezza. Una volta verificato il meteo per definire la miglior destinazione, si è pronti per partire: l’escursione giornaliera in barca a vela prevede una prima fase di navigazione al mattino,
i massaggio aereo e mini corsi di yoga in amaca una sosta in rada per il pranzo e qualche ora di counseling su amaca relax per risolvere tutti i vostri desideri e si concluderà con la navigazione pomeridiana e il rientro in porto al tramonto per l’aperitivo.

Le escursioni giornaliere in barca a vela sono aperte a partecipanti di qualsiasi età ed esperienza, e la formula dell’uscita in giornata le rende un’attività particolarmente indicata per partecipanti alla prima esperienza: se avete paura di soffrire il mal di mare o di non riuscire ad adattarvi facilmente alla vita a bordo, le gite giornaliere in barca a vela con massaggio e yoga in amaca vi offrono la possibilità di provare questa esperienza senza eccessivi vincoli e di apprezzare al meglio il piacere della navigazione. L’attività è aperta sia a singoli iscritti che a gruppi.
Il numero minimo di partecipanti per confermare le escursioni giornaliere in barca a vela è di quattro persone.

Inoltre possiamo creare su richiesta degli itinerari e programmi personalizzati in base alle vostre esigenze, permettendo all’equipaggio di godere appieno della sensazione di libertà che solo l’andar per mare può dare.
Ti è piaciuta l’uscita giornaliera in barca a vela? Perchè non provare allora il week end in barca a vela scegliendo una delle nostre numerose soluzioni.

i miei allievi .. in giro per il mondo ...

Uscite in barca giornaliere nel mare di Roma (Ostia)!

Uscite serali al tramonto con aperitivo!

Lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì   barca a VELA
con massaggio e yoga in amaca !

Corso di
con massaggio e yoga in amaca e corso ancora
fitness in amaca (1 giorno – clicca)

uscita a vela a Roma di un giorno Collegamenti:

delle uscite giornaliere  a vela a Ostia – Roma

Uscite serali con aperitivo

Prezzi delle Uscite a vela di un giorno

Uscita Regalo: Regala e regalati un’emozione!

un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata è un regalo bellissimo!

Non sei mai salita su una barca a vela?

Vuoi solo goderti un giorno di relax al sole e al vento?

Vuoi imparare la tecnica della navigazione a vela?

Vuoi provare l’emozione di essere al timone di una  barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata?

Vuoi fare pratica nelle manovre a vela?

 Idea Regalo uscita a velaUn’Idea REGALO ORIGINALE? Regala un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca e yoga aereo sulla barca in navigazione!

Insomma, per qualsiasi motivo tu voglia salire su una barca a vela, partecipa alle uscite a vela giornaliere a Ostia della associazione barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata!

In questa pagina puoi trovare il calendario delle uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata a Ostia a breve termine e il tipo di uscita.

Uscita giornaliera a vela di un giorno a Ostia

Le uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata giornaliere si possono effettuare nei weekend o nei giorni feriali.

Nella bella stagione le uscite a vela nel weekend si organizzano con preavviso di 2-3 giorni mentre per i giorni feriali, da lunedì a giovedì, si possono programmare con maggiore anticipo.

Il lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  è il giorno standard delle uscite a vela nei giorni feriali.

Il calendario delle uscite a vela di un giorno riportato sotto viene regolarmente aggiornato.

Se vuoi puoi ricevere gli aggiornamenti delle date sul tuo cellulare tramite whatsapp:

INVIACI il tuo numero ed inserisci il nostro (3294167403 ) nella tua rubrica telefonica (altrimenti il msg non arriva).

Potrai cancellarti in ogni momento.

uscite a vela regalo di un giorno a Roma - OstiaCOSTO DELLE USCITE A VELA GIORNALIERE

Le uscite a vela giornaliere costano 45 euro a persona per la prima uscita (comprendono la tessera associativa) e 35 euro le successive nell’anno in corso.

Senza fare la tessera l’uscita costa 40 euro a persona.

Occorrono almeno 5 adesioni per poter dare conferma, massimo si esce in 8-10 persone + lo skipper-istruttore.

E’ anche possibile uscire un giorno in barca con un proprio gruppo al di sotto del numero minimo di partecipanti e senza altre persone aggiunte: in questo caso concorderemo direttamente un prezzo forfettario. Il prezzo delle uscite a vela a forfait nei giorni feriali è generalmente più economico. Per situazioni particolari offriamo prezzi particolari!

Se ti vuoi aggregare ad altre persone cercheremo noi di formare un gruppo per raggiungere il numero minimo di partecipanti per poter effettuare l’uscita in barca a vela.

Nel periodo invernale il costo delle uscite è di euro 35 per i non soci, euro 30 per i soci.

Uscite a vela giornaliere didattiche

Le uscite giornaliere a vela sono, per chi vorrà imparare la tecnica della vela, anche uscite-scuola: si imparano i primi rudimenti teorici, si può condurre l’imbarcazione al timone e si possono toccare aspetti specifici secondo la propria preparazione ed esperienza. Il tutto nel piacere rilassato della navigazione a vela.

Pranzo al sacco, se le condizioni lo permettono si può organizzare un aperitivo in navigazione oppure dopo essere rientrati all’ormeggio.

Orari delle uscite giornaliere

Orario Invernale: 10:30-15:30 circa

Orario Estivo-2 possibilità: 9:00-13:30 oppure 14:00-18:30

USCITE A VELA CON APERITIVO AL TRAMONTO  (per info e date clicca QUI)

Uscita a vela con aperiivo al tramontoLe uscite a vela con aperitivo al tramonto si effettuano nel periodo estivo (a richiesta anche nel resto dell’anno).

Prezzo Uscita con aperitivo: 25 euro per i soci, 30 non soci.

Imbarco a partire dalle ore 18:00

Un ottimo modo per iniziare il fine settimana nella suggestione del mare al tramonto a vela.

Condizioni Meteo E’ lo skipper-istruttore a decidere se ci sono le condizioni meteomarine adatte all’uscita a vela. La verifica finale delle condizioni presenti è fatta sul posto al momento dell’appuntamento. Nel caso non si esca per meteo avverso nulla sarà dovuto. Nuvolosità o minaccia di pioggia non sono considerati motivi sufficienti per non presentarsi all’appuntamento. In caso di disdetta a meno di 24 ore dall’appuntamento sarà comunque dovuto il 50% dell’importo.

Le uscite a vela si svolgono davanti al litorale romano senza una meta particolare, l’itinerario lo decide il vento! Imbarco al Porto di Roma (Ostia), o dalla vicina foce del Tevere, lato Ostia, il porto naturale di Fiumara Grande.

E’ possibile uscire anche nei giorni feriali. Siamo disponibili ad uscire in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata anche nei giorni feriali, con preferenza ai giorni dal lunedì al lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  (a partire da marzo  indistintamente in tutti i giorni)!

PRENOTA oppure CONTATTACI  3294167403 e organizzeremo insieme.

LE PROSSIME USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA

un giorno a vela a Ostia – 2019