Home » INFORMA » PRATICHE DI MARE IN AMACA ED EVENTI NEI FESTIVAL ESTIVI .
ENRICO VALBONESI PARTECIPERA’ AL RAVE MEDITATION Festival Olistico 2018 - CONE LE AMACHE DEL Benessere Il Rave Meditation Festival Olistico nuova etica e spiritualità, quindi promuovere il benessere individuale di mente, corpo e spirito diventavano l’obiettivo principale del Rave. Questo evento si fa autore di iniziative concrete attraverso conferenze, pratiche esperienziali e laboratori. Il sogno è che negli anni il festival possa diventare, in Umbria e non solo, un luogo di riferimento per diffondere questo tipo di visione. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo deciso di coinvolgere, oltre gli operatori di settore, anche altre figure professionali. In questa nuova edizione, la quarta, medici, psicologi, farmacisti, nutrizionisti, wellness coach e altri rappresentanti di quell’ universo che possiamo definire allopatico e scientifico, sosterranno con la loro presenza, la nostra iniziativa, per far si che l’ interazione tra le diverse culture formative e professionali diventi una importante e concreta realta’. Il "Rave" è una vetrina importante per il mondo olistico nazionale in Umbria, regione in cui la spiritualità e l'armonia tra uomo e natura raggiunge sublimi traguardi. L’evento dedicato al benessere di corpo, mente e spirito, giunto alla sua quarta edizione, quest’anno sarà ospitato nella splendida location del borgo di Torre Orsina, in Valnerina (TR), a soli 4 km dalla Cascata delle Marmore. Questa nuova edizione prevederà due giornate: un weekend con nuovi spazi espositivi, riorganizzati per ospitare maggiori iniziative, laboratori, conferenze e stand gastronomici. Aspettiamo anche la tua partecipazione per rendere ancora più interessante la manifestazione. Ti aspettiamo, non mancare! compila subito il modulo di partecipazione. LOCATION L'antico borgo medievale, situato all’ interno del Parco fluviale del Nera e arroccato su di un colle come tutti gli altri centri storici della Valnerina, dista appena 11 km dalla città di Terni. Le sue origini si fanno risalire all'XI secolo. Il nucleo medievale si sviluppa in forma ellittica con vicoli e caratteristici archi che si diramano a partire dal fulcro centrale costituito dall'antica parrocchiale di Santa Maria de Turre, oggi chiamata S. Antonio. Nel Borgo costituito da palazzi costruiti tra il XVI e il XVIII secolo spicca il Palazzo feudale innalzato dagli Orsini, ma il cui aspetto settecentesco si deve alla trasformazione voluta dai Manassei con uno splendido salone nobile completamente affrescato intorno al 1765, con vedute di Collestatte e Torre Orsina e, sulla piazzetta il Casino Manassei costruito nel 1778 con un orologio a sei ore sul fastigio. Sul colle superiore da cui si gode la veduta panoramica della Cascata delle Marmore, e di tutti i paesi limitrofi che sorgono lungo la valle del Nera, è stato realizzato un museo all'aperto con tredici opere scultoree di Aurelio de Felice, nativo di questi luoghi. Questo splendido connubio ci offre la possibilita’ di integrare l’arte, lo sviluppo e tutela di un territorio prezioso e ricco di tradizioni come quello Umbro, a quelmondo olistico, che e’ noto provenire, culturalmente e filosoficamente, dall’Oriente. Una parte dei proventi sara’ devoluta al Comitato Torre Orsina Tradizioni Vive, per la realizzazione di alcuni restauri all’ interno della chiesa di S. Antonio, e che ringraziamo, insieme al Circolo ARCI di Torre Orsina, per la cordialita’, disponibilita’ e pazienza dimostrataci per la realizzazione dell’ evento. Evento che, da ora in poi, si sviluppera’ attorno ad un argomento centrale. Quest’ anno, nello specifico, si trattera’ di Alimentazione e Nutrizione secondo i principi delle Medicine Orientali e in particolare della Medicina Tradizionale Cinese, che attraverso i Cinque Elementi, coinvolge tutti i sensi di corpo, mente e spirito. Con occhio sempre attento e vigile per divulgare colture locali bio, ecosostenibili ed ecocompatibili . Il nuovo claim e’: “EcoAlimentiAmoci. Nutrizione e benessere.” In questa nuova location e’ graditissima la presenza dei nostri amici animali. Per evitare ingorghi di traffico, organizzeremo un servizio navetta che dal parcheggio della Cascata delle Marmore, ci condurra’ direttamente nel Borgo di Torre Orsina, diviso per l’ occasione in quattro aree : la prima e’ concentrata nel centro storico. Attraverso un percorso guidato che dal Borgo ci condurra’ nei caratteristici Buchi, troveremo artigiani vari e tutti quegli operatori che non necessitano di uno spazio riservato e/o chiuso. La seconda zona si sviluppera’ nell’ area del Parcheggio (vicino alla chiesa dei Patroni… non ricordo il nome ma posso reperirlo facilmente!) e della scuola elementare. Qui troveremo tutti gli operatori che praticheranno, all’ interno di gazebo, se richiesti, e nei locali della scuola, consulenze e trattamenti. La terza zona si trova nel parcheggio adiacente la scuola elementare in cui troveremo postazioni culinarie in grado di soddisfare ogni tipo di palato. La quarta zona e’ incentrata nel Giardino di De Felice, dove si potra’ assistere a concerti vibrazionali di vario genere. Nella Chiesa di S. Antonio potremo assistere ad una numerosa serie di interessantissime conferenze, mentre la Piazza dell’ Orologio sara’ adibita ad area esperienziale, nella quale, i diversi operatori potranno mostrare e far provare, al pubblico interessato, le proprie iniziative. Quanto prima verra’ stilato e divulgato l’ intero programma dettagliato. PARTECIPA AL FESTIVAL OLISTICO Seguici su facebook: MISSION Lo scopo è che l’ essere umano si riappropri di se stesso, dei propri sogni, della capacità di pensare positivo, di riaprire il proprio cuore suturando tutte quelle ferite che spesso sono alla base di molti disturbi e malattie. Abbiamo l’ ambiziosa aspirazione di rieducare la gente al ben-essere, alla sana alimentazione, alla conoscenza, consapevolezza e accettazione di se stessi. L’ evoluzione di questo festival consiste nel voler ampliare il concetto di olismo, abbandonando un termine che, di per se, etichetta e divide, nonostante il significato etimologico del termine stesso, il mondo scientifico da tutte le discipline e filosofie energetiche e spirituali. Crediamo fermamente che bisogna bypassare le definizioni, per volgere tutti insieme verso un unico obiettivo: ilbenessere globale.

PRATICHE DI MARE IN AMACA ED EVENTI NEI FESTIVAL ESTIVI .

 bolzano 2018 corso 21-luglio ore 930.

ENRICO VALBONESI PARTECIPERA’ AL RAVE MEDITATION Festival Olistico 2018 –  CONE LE AMACHE DEL  Benessere

Il Rave Meditation Festival Olistico
nuova etica e spiritualità, quindi promuovere il benessere individuale di mente, corpo e spirito diventavano l’obiettivo principale del Rave.
Questo evento si fa autore di iniziative concrete attraverso conferenze, pratiche esperienziali e laboratori.
Il sogno è che negli anni il festival possa diventare, in Umbria e non solo, un luogo di riferimento per diffondere questo tipo di visione.
Per raggiungere questo obiettivo abbiamo deciso di coinvolgere, oltre gli operatori di settore, anche altre figure professionali.
In questa nuova edizione, la quarta, medici, psicologi, farmacisti, nutrizionisti, wellness coach e altri rappresentanti di quell’ universo che possiamo definire allopatico e scientifico, sosterranno con la loro presenza, la nostra iniziativa, per far si che l’ interazione tra le diverse culture formative e professionali diventi una importante e concreta realta’.

Il “Rave” è una vetrina importante per il mondo olistico nazionale in Umbria, regione in cui la spiritualità e l’armonia tra uomo e natura raggiunge sublimi traguardi.
L’evento dedicato al benessere di corpo, mente e spirito, giunto alla sua quarta edizione, quest’anno sarà ospitato nella splendida location del borgo di Torre Orsina, in Valnerina (TR), a soli 4 km dalla Cascata delle Marmore.
Questa nuova edizione prevederà due giornate: un weekend con nuovi spazi espositivi, riorganizzati per ospitare maggiori iniziative, laboratori, conferenze e stand gastronomici. Aspettiamo anche la tua partecipazione per rendere ancora più interessante la manifestazione.
Ti aspettiamo, non mancare! compila subito il modulo di partecipazione.

LOCATION

L’antico borgo medievale, situato all’ interno del Parco fluviale del Nera e arroccato su di un colle come tutti gli altri centri storici della Valnerina, dista appena 11 km dalla città di Terni. Le sue origini si fanno risalire all’XI secolo. Il nucleo medievale si sviluppa in forma ellittica con vicoli e caratteristici archi che si diramano a partire dal fulcro centrale costituito dall’antica parrocchiale di Santa Maria de Turre, oggi chiamata S. Antonio. Nel Borgo costituito da palazzi costruiti tra il XVI e il XVIII secolo spicca il Palazzo feudale innalzato dagli Orsini, ma il cui aspetto settecentesco si deve alla trasformazione voluta dai Manassei con uno splendido salone nobile completamente affrescato intorno al 1765, con vedute di Collestatte e Torre Orsina e, sulla piazzetta il Casino Manassei costruito nel 1778 con un orologio a sei ore sul fastigio. Sul colle superiore da cui si gode la veduta panoramica della Cascata delle Marmore, e di tutti i paesi limitrofi che sorgono lungo la valle del Nera, è stato realizzato un museo all’aperto con tredici opere scultoree di Aurelio de Felice, nativo di questi luoghi.
Questo splendido connubio ci offre la possibilita’ di integrare l’arte, lo sviluppo e tutela di un territorio prezioso e ricco di tradizioni come quello Umbro, a quelmondo olistico, che e’ noto provenire, culturalmente e filosoficamente, dall’Oriente.
Una parte dei proventi sara’ devoluta al Comitato Torre Orsina Tradizioni Vive, per la realizzazione di alcuni restauri all’ interno della chiesa di S. Antonio, e che ringraziamo, insieme al Circolo ARCI di Torre Orsina, per la cordialita’, disponibilita’ e pazienza dimostrataci per la realizzazione dell’ evento.
Evento che, da ora in poi, si sviluppera’ attorno ad un argomento centrale. Quest’ anno, nello specifico, si trattera’ di Alimentazione e Nutrizione secondo i principi delle Medicine Orientali e in particolare della Medicina Tradizionale Cinese, che attraverso i Cinque Elementi, coinvolge tutti i sensi di corpo, mente e spirito. Con occhio sempre attento e vigile per divulgare colture locali bio, ecosostenibili ed ecocompatibili . Il nuovo claim e’: “EcoAlimentiAmoci. Nutrizione e benessere.”
In questa nuova location e’ graditissima la presenza dei nostri amici animali.
Per evitare ingorghi di traffico, organizzeremo un servizio navetta che dal parcheggio della Cascata delle Marmore, ci condurra’ direttamente nel Borgo di Torre Orsina, diviso per l’ occasione in quattro aree : la prima e’ concentrata nel centro storico. Attraverso un percorso guidato che dal Borgo ci condurra’ nei caratteristici Buchi, troveremo artigiani vari e tutti quegli operatori che non necessitano di uno spazio riservato e/o chiuso. La seconda zona si sviluppera’ nell’ area del Parcheggio (vicino alla chiesa dei Patroni… non ricordo il nome ma posso reperirlo facilmente!) e della scuola elementare. Qui troveremo tutti gli operatori che praticheranno, all’ interno di gazebo, se richiesti, e nei locali della scuola, consulenze e trattamenti. La terza zona si trova nel parcheggio adiacente la scuola elementare in cui troveremo postazioni culinarie in grado di soddisfare ogni tipo di palato. La quarta zona e’ incentrata nel Giardino di De Felice, dove si potra’ assistere a concerti vibrazionali di vario genere.
Nella Chiesa di S. Antonio potremo assistere ad una numerosa serie di interessantissime conferenze, mentre la Piazza dell’ Orologio sara’ adibita ad area esperienziale, nella quale, i diversi operatori potranno mostrare e far provare, al pubblico interessato, le proprie iniziative. Quanto prima verra’ stilato e divulgato l’ intero programma dettagliato.

PARTECIPA AL FESTIVAL OLISTICO

Seguici su facebook:

MISSION

Lo scopo è che l’ essere umano si riappropri di se stesso, dei propri sogni, della capacità di pensare positivo, di riaprire il proprio cuore suturando tutte quelle ferite che spesso sono alla base di molti disturbi e malattie.
Abbiamo l’ ambiziosa aspirazione di rieducare la gente al ben-essere, alla sana alimentazione, alla conoscenza, consapevolezza e accettazione di se stessi.
L’ evoluzione di questo festival consiste nel voler ampliare il concetto di olismo, abbandonando un termine che, di per se, etichetta e divide, nonostante il significato etimologico del termine stesso, il mondo scientifico da tutte le discipline e filosofie energetiche e spirituali. Crediamo fermamente che bisogna bypassare le definizioni, per volgere tutti insieme verso un unico obiettivo: ilbenessere globale.

 

 

 


 

UN ALTRO EVENTO DOVE SARò PRESENTE :

Con grande soddisfazione informiamo che la nostra Agenzia è stata scelta per collaborare all’organizzazione della manifestazione BIRRART all’interno di OLTREXPOil quartiere fieristico di Casteggio (PV).

 

La Manifestazione, organizzata dall’Associazione Pavese Amici Della Birra,è una rassegna della birra artigianale: un evento che dall’anno del suo esordio è riuscita a coinvolgere appassionati e neo cultori dimostrando un interesse ampio e diffuso verso il mondo della birra artigianale. Un costante successo di pubblico e di presenze (fino a 16.000) che dalla prima edizione sono aumentate del 20% ogni anno e hanno confermato BirrArt come uno degli eventi più attesi nel calendario degli avvenimentiannuali della Regione Lombardia, raggiunto da visitatori della Lombardia, della Liguria, del Piemonte, dell’Emilia.

 

 Birra artigianale come cultura gastronomica e degustazione, grazie a cene tematiche e laboratori organizzati dal mastro birraio della manifestazione e destinati ad illustrare i principi della degustazione, l’home breing, il beer hunting, la birra in cucina.

 

– Birra artigianale come elemento dell’alimentazione e bevanda alcolica,oggetto di approfondimento in convegni organizzati con le Forze dell’Ordine, la Prefettura e l’A.S.L. per illustrare soprattutto ai più giovani come bere bene e moderatamente per la sicurezza propria e altrui.

 

– Birra artigianale come autentico prodotto agricolo

L’Associazione Pavese Amici della Birra ha motivato e incentivato lo sviluppo dei “birrifici agricoli”

intessendo rapporti collaborativi con le istituzioni – Camera di Commercio, Provincia di Pavia, Confesercenti, UnionBirrai, per sostenere i giovani nell’avvio di microbirrifici e di imprese agricole di filiera.

 

– Birra artigianale come divertimento, come occasione di svago in compagnia di musica e intrattenimenti studiati per animare il week end.

Lascia un Commento

x

Check Also

Festival dell’Oriente di Udine + Festival Esoterico internazionale a TORINO tutti in amaca a rigenerarsi

UDINE E TORINO in contemporanea i  FESTIVAL IN AMACA Valbonesi durante il week end del 19-20 ...