Home » INFORMA » Lo Yoga In Assenza Di Gravità CREATA dal 1999 da Enrico Valbonesi

Lo Yoga In Assenza Di Gravità CREATA dal 1999 da Enrico Valbonesi

Lo Yoga In Assenza Di Gravità CREATA dal 1999 da Enrico Valbonesi è un regime di fitness studiato per aumentare il livello generale di salute e agilità nelle persone che lo praticano. Si tratta di una disciplina che ha voluto unire le pratiche acrobatiche con la filosofia originale dello yoga. Permettere a tutti di sperimentare la piacevole sensazione di essere sospesi in aria, e di trarre i benefici fisici che derivano dalle posizioni classiche dello yoga (asana) grazie alla facilitazione dal sostegno dell’amaca di stoffa. Alle asana tipiche dello yoga sono state aggiunte tecniche prese dalla danza, dal Pilates.

Operatore OlisticoHOMEYOUTUBE VIDEOON FACEBOOKCALENDARIO EVENTIINFO@OPERATOREOLISTICO.EULo Yoga In Assenza Di Gravità…

Publiée par Yogainassenza DI Gravita Valbonesi sur Mardi 11 septembre 2018

Uno dei pilastri dello yoga è la considerazione di tutte le parti che compongono l’essere umano (fisico, energetico, mentale, spirituale) e la corrispondenze tra l’individuo e l’universo che lo circonda -microcosmo e macrocosmo-. Se nono si perdono di vista questi punti essenziali viene da se che la pratica degli esercizi yoga dovrebbe tenere presente dei cambiamenti costanti che si muovono in noi e che sono fortemente influenzati anche dai ritmi delle stagioni e dal clima.
i giorni più caldi dell’estate sono dominati
dal fuoco (pitta), è un energia di calore che ha sede nel plesso solare (manipura chakra)
Quando questa energia del fuoco è in equilibrio è essenziale e preziosa: ti da determinazione, disciplina, fiducia in te stessa, chiarezza e capacità di realizzare i
tuoi intenti.
Ti insegneremo
come praticare esercizi yoga con l autunno è l inverno…

Lo yoga in assenza di gravità è una disciplina che tende a “combatte la forza di gravità”; gli asana, infatti, vengono effettuati sospesi da terra grazie ad una specifica amaca che permette al corpo di muoversi liberamente nello spazio.

I benefici di questa disciplina sono notevoli anche sotto il punto di vista fisico; il nostro corpo, liberato dalla sensazione della forza di gravità, è in grado di eseguire le posizioni con maggiore profondità e le inversioni garantiscono un allungamento profondo della colonna vertebrale che, distendendosi, permette il riallineamento delle vertebre.

Respirare..in amaca . quante volte hai pensato di non saperlo fare?

Il respiro ci accompagna da quando siamo nati eppure, talvolta, ci sembra di non conoscerlo.

Ci accorgiamo del nostro respiro quando siamo stanchi e affannati, quando diciamo a noi stessi “Ci manca l’aria”.

Eppure ci sono dei modi semplici per entrare in contatto con il nostro Respiro e per guidarlo nelle situazioni di stress.

Praticheremo Pranayama ovvero una serie di tecniche della tradizione Yoga, per la gestione ed espansione del respiro, in terrazza e alla luce del tramonto!

La meditazione in amaca armonica Valbonesi  è lasciarsi andare. Non si tratta di concentrazione, è in realtà è l’esatto opposto una deconcentrazione. Non si tratta di focalizzare la propria mente su un pensiero, ma di espanderla.

Vediamo insieme quali sono i benefici della meditazione :

Una mente calma
Buona concentrazione
Una maggiore chiarezza
Miglioramento della comunicazione
Relax e ringiovanimento della mente e del corpo

Con la meditazione, la fisiologia subisce un cambiamento e ogni cellula del corpo si riempie di più prana (energia). Ciò si traduce in gioia, pace, entusiasmo.

A livello fisico, i benefici della meditazione sono:

Abbassa la pressione arteriosa
Riduce gli attacchi di ansia
Diminuisce alcuni dolori legati alle tensioni, ad esempio, mal di testa, ulcere, insonnia, dolori muscolari e problemi articolari
Aumenta la produzione di serotonina che migliora l’umore e il comportamento
Migliora il sistema immunitario
Aumenta il livello di energia.

Lascia un Commento