Ultimi Articoli
Home » INFORMA » Utili

Utili

  • Come riconoscere alcuni segni e sintomi di allarme del corpo, e della Società ?
  • ricrda che solo l amore può capovolgere le sorti di questa battaglia …di nuova generazione ..la meditazione con amore
  • che qualsiasi patologia ha una sua specifica genesi che può essere riconosciuta e interrotta, quella della contaminazione di naoparticelle di grafene contenute nei tamponi e vaccini ..va interrotta ELIMINANDO ogni green pass…e scaricando questo modulo di autocertificazione che andando al comune di dove risisedi deve essere AUTENTICATO.

Nome  Enrico Cognome Valbonesi  Nato a ___

Vista la Risoluzione 2361/2021 del Consiglio d’Europa, Visto il Regolamento e statuto dell’Unione Europea, Vista la Carta dei Diritti Fondamentali della Unione Europea (CDFUE) – legge vigente equiparata a Trattato (art. 6 TUE) ed al vertice della gerarchia delle fonti UE – ed il suo art. 21 che vieta ogni discriminazione, Visto ilRegolamento UE n. 953/2021–Considerando n.36 – del Parlamento Europeo che vieta la discriminazione fra coloro che hanno ricevuto una o più dosi di “vaccino”, coloro che per vari motivi non hanno potuto riceverlo e coloro che hanno scelto di non essere vaccinati, con il  presente documentoai sensi e per gli effetti degli art. 38, 46, 47 e 48 del DPR n.445/2000  e preso atto di quanto segue:

  • ai sensi dell’art. 46 Lett. d) -godimento dei diritti civili e politici- il sottoscritto dichiarante gode dei medesimi diritti civili di chi è munito di certificazione verde prevista dalla normativa vigente, in prevenzione al contagio covid – 19 – fra cui DL n.52/2021, DL n.105/2021, DL n.111/2021e n. DL 127/2021;
  • ai sensi art. 38 del dpr n. 445/2000 la presente autocertificazione viene corredata da copia del documento di identità ovvero viene inviata a mezzo telematico al destinatario (Pubblica Amministrazione o esercente un pubblico servizio o un esercente aperto al pubblico) ovvero presentata brevi manual ricevente;
  • ai sensi dell’art. 48 del dpr n. 445/2000 il presente documento di  autocertificazione sostituisce al solo scopo di esercitare, in modo paritetico, indiscriminato e garantito  dalla Costituzione Italiana, oltre che dalle Leggi Europee che l’Italia ha l’obbligo di rispettare (art. 117 Cost), gli stessi identici diritti esercitabili con la certificazione verde, ovvero di libero ingresso in ogni locale o ambiente o mezzo di trasporto o istituto scolastico od ospedaliero o lavorativo come previsto dai Decreti Legge indicati ai punti precedenti;

–    ai sensi del testo del codice della Privacy coordinato ed aggiornato, da ultimo, con le modifiche     apportate dalla L. 27 dicembre 2019, n. 160, dal D.L. 14 giugno 2019, n. 53, dal D.M. 15 marzo 2019 e dal Decreto di adeguamento al GDPR (Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 101). II sottoscritto, essendo in possesso di tutti i requisiti di legge per l’esercizio dei propri diritti civili, e consapevole delle conseguenze a cui si va incontro in caso di dichiarazioni mendaci (Art. 495 c.p.)

AUTOCERTIFICA

IL PROPRIO DIRITTO DI INGRESSO E FRUIZIONE PIENA DI SERVIZI  in ogni ambiente previsto dalla certificazione verde(BAR, RISTORANTI, MUSEI, BIBLIOTECHE, PALESTRE, PISCINE, ecc.) ed il DIRITTO AL LAVORO (art. 4 Cost) senza alcuna discriminazione, per il principio di uguaglianza (art. 3 Cost., in combinato disposto con gli art. 2-13-32-117 Cost.e 21 della CDFUE).

IL PROPRIO DIRITTO DI UTILIZZO DEI TRASPORTI(inclusa a lunga percorrenza) nelle stesse identiche misure garantite a chi sia munito di certificazione verde.

IL PROPRIO DIRITTO DI FREQUENZA DI TUTTE LE SCUOLE ed UNIVERSITÀ nelle stesse identiche modalità previste dal DL n.111/2021 mediante l’uso della certificazione verde.

Luogo e Data                                                            Firma ________________________________

NB: in caso di presentazione brevi manu la sottoscrizione dell’autocertificazione va eseguita al momento della presentazione in ottemperanza dell’art. 38 DPR 445/2000

———————————————————————————————-

  • i principali danni del vaccino sono che non tornerai mai più come eri se non con una meditazione e una serie di miracoli dati dal prodottto chelante eterogel e simili che rimuovono le nano particelle che si addensano nella spina dorsale ,milza, nei genitali nel fegato e ovaie .
  • i danni del sovraesposizione a onde wifi, cellulari eccetera che muovono poi le nano particelle come degli sciami di insetti sotto impulsi ..ben pilotati a distanza .
  • alcune modalità di digiuno molto efficace per disintossicarti
  • chiamato una dieta ad ampio spettro è possibile fornire il vostro corpo con gli elementi monoatomici superconduttori, in altre parole, mangiare un sacco di uva, carota, tutti i frutti blu e rosso scuro e verdure e anche un sacco di altri frutti e verdure e pesce .
  • che ogni patologia politica nasce da uno stato” sonnolenza e pigrizia “delle persone e che questo è causato dallo stress indotto dalal società , che a sua volta è causato da uno squilibrio di potere tra chi comenda e chi è comandato e quindi che la terapia prevede che ci blocchiamo tuti insieme il 12-10-21 e dal 15 ottobre al 20 ottobre 2021

Usare se si è stati vaccinati e se si sono stati fatti molti tamponi come nel mio caso per andare a lavorare il seguente prodotto : GUNA ENTEROSGEL SOSPENSIONE ORALE DETOSSIFICANTE e un chelante ( prende le nano particelle e l’ elimina )

Arriva l’attacco alla privacy con il decreto capienze (le riaperture) firmato dal governo il 7 ottobre. “Sono state introdotte, in coerenza con il quadro europeo, alcune semplificazioni alla disciplina prevista dal decreto legislativo 196/2003 del trattamento dei dati con finalità di interesse pubblico. Sono stati ridotti a 30 giorni i termini per l’espressione dei pareri del Garante in merito al PNRR. È stata inoltre potenziata la competenza del Garante al fine di prevenire la diffusione di materiale foto o video sessualmente espliciti.” Il Decreto afferma che il trattamento di dati personali da parte di un’amministrazione pubblica (o società a controllo pubblico) è sempre consentito se necessario per l’adempimento di un compito svolto nel pubblico interesse. L’interesse pubblico, come specificato anche dal GDPR, deve essere però definito da una norma di legge. Allo stesso modo, anche le finalità del trattamento di dati dovrebbero essere definite con atto legislativo (Considerando 45 GDPR).
Questa modifica invece permetterebbe alla PA di trattare dati personali sempre e comunque, a prescindere da una specifica norma di legge. Ma c’è di più. La pubblica amministrazione dall’11 ottobre potrà anche determinare le finalità del trattamento, pur se non espressamente definite da norma di legge o di regolamento. Quindi con un semplice atto amministrativo qualsiasi ente pubblico potrà arbitrariamente (“in coerenza al compito svolto o al potere esercitato”) definire il motivo per cui sarà necessario trattare dati personali dei cittadini, Ma non basta.
Dall’11 ottobre sarà anche permessa la comunicazione di dati personali tra enti pubblici anche se non formalmente prevista da una norma di legge, purché sia “necessaria” all’esecuzione del compito di interesse pubblico. Chi decide quando e cosa è necessario, se non la legge? https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/terremoto-privacy-nel-decreto-capienze-pa-senza-freni-ecco-gli-impatti/

Agenda Digitale (https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/terremoto-privacy-nel-decreto-capienze-pa-senza-freni-ecco-gli-impatti/)
Terremoto privacy nel decreto Capienze, PA senza freni: ecco gli impatti – Agenda Digitale
Il trattamento di dati personali da parte della PA è sempre consentito se necessario per l’adempimento di un compito svolto nel pubblico interesse. Abrogazione del potere di controllo preventivo del Garante Privacy per i trattamenti a rischio elevato e di garanzia su dati di traffico telematico. Il decreto cambia tutto

https://youtu.be/CLlMVtExfng
Dott.ssa Gatti: “Analizzando i tamponi al microscopio, ho trovato … che i tamponi sono zeppi di nano particelle …argento in naoparticelle è estrememente tossico …ma sopratutto perchè ci stà ….oltretutto è estremamente costoso .

.alluminio silicio , fibre che si rompono e rimangono all interno del naso o della bocca silicio zirconio . biomaterialistico . tecnologia di tutto rispetto.. fibra molto dura e fa pressione e fa sanguinare rivstimento nanoparticelle silicio zirconio .

fibre perpendicolari allo stelo immerse imbevute di plastica alluminio silicio sporcizia , zolfo titanio ferro potassio .

“Zlk” è il nome del tampone con nanoparricelle di argento che aderiscono sullo stelo . nelle ampolle di conservazione non c’è scritto nulla contro le direttive dei presidi medici . fibre vetrose per questi device di etrazione di campioni ..

inutile negare che ci può essere una rottura della membrana del naso che congiunge il cervello . fibrosi ematosi eccetera timbro della voce non sono cose da passare sotto silenzio che i tamponi sono delle cose negative . tamponi ripetuti .. per i bambini ci vuole qualcosa di più adatto . ferita delle mucose .. abbiamo una lesione .. ci si organizzasse per fare dei tamponi con lo sputo … quindi sputare sul bicchiere

astenzione dal lavoro per tutti noi dal 15 ottobre solidairietà ..

LO SAI PERCHè SIAMO SANNI E FELICI ..PERCHE AL POSTO DEL DOVERE ABBIAMO MESSO IL VOLERE … PER 3-4 GIORNI ASTENIAMOCI DAL LAVORO DAL 15 OTTOBRE ..FINO AL 20 OTTOBRE FERMIAMO TUTTO. SEMPLICEMENTE NON ANDIMAO A LAVORARE SEMPLICMENTE FACCIAMO COME GANDI ….CI SEDIAMO E DICIAMO SI MEDITA E SI INVIA AMOREVOLEZZA SI AMOREVOELZA ANCHE A DRAGHI E ALLA SUA CORTE DI DRAGHI …..

Ad Ottobre – novembre ripartono le nostre proposte per imparare a rendersi sempre più autonomi e resilienti.
In questo particolare momento storico è sempre più importante ritornare a saper fare con le proprie mani ciò che ci serve ED AD AVERE ENERGIA LIBERA CON GASIFICATORI E STRUMENTI COME QUESTI PROPOSTI NEI PROSSIMI VIDEO

:

https://youtu.be/GSfgUkXVtOY link da ocndividere per il gasificatore



CORSO ONLINE DI AUTOPRODUZIONE : ALIMENTI , ENERGIA PIROLITICA STUFA A COMBUSTIONE , FREE ENERGY , PRODOTTI PER LA CASA NATURALI

Impareremo la teoria e le basi : ALIMENTI , ENERGIA , PRODOTTI per diventare autonomi nella creazione di TUTTO QUELLO CHE VI OCCORRE

  • 3 serate in diretta con me ed ENRICO VALBONESI
  • più di 6 ore di contenuti teorici e pratici
  • 3 dispense in pdf con teoria e ricette
  • 3 videoregistrazioni delle lezioni per poterle riguardare comodamente
    l’accesso a un gruppo Facebook privato dove incontrarsi anche dopo il corso per fare domande, scambiarsi ricette e tenersi in contatto con gli altri corsisti
    tanto tanto divertimento

gasificatore : di SPUNTO ci sono sui 1500 wat dimensionato per 7 cavalli motore lavora da 1 ora ed è collegato ad taglia legna o ad una macchina per il lavoro mecacnica disponibili sui 300-200 wat per caricare una batteria .

combustibine a carbone di legna e molto economico in un ottica che non c’è risorsa ..i costi per ora sono immensi 3 cariole di carbellla mezza gironata .. a livelli di costi attualmente è immenso .

se ci sarà la benzina scommessa sul futuro della benzina .. minimo sindacale luce radio e telefoni per caricare è picolino attacchi il forno..con un peso motore a socppio che gira con uan puleggia macchina combinaat che taglu la legan da 12 cm di diametro di legna taglio . per la famiglia ..autosufficienza …ogni volta che lo fai e sempre più performante .

Piattaforma sperimentale per la
gassificazione viene studiato il processo chimico-fisico
mediante il quale si trasforma un combustibile solido
(carbone , legno, scarti agricoli, rifiuti) in combustibile gassoso.
La sperimentazione viene condotta attraverso numerosi
tipi di gassificatori – a letto fisso equicorrente (down-
draft) e controcorrente (up-draft), a letto fluido bollente
(BFB) e a doppio letto fluido ricircolante (FICFB) –
utilizzati anche per produzione di energia elettrica a
partire da biomasse tipiche regionali quali: olivo, cerro,
quercia, scarti di origine agricola (gusci di mandorle,
noccioli di albicocche).
Gassificatore a letto fisso equicorrente
Potenza termica: 150-450 kWth
Combustibile: biomasse non trattate
Agenti gassificanti: aria/aria arricchita
Pci gas: 3,8÷6 MJ/Nm3
Applicazione: produzione energia elettrica ed energia meccanica
L’impianto è equipaggiato con un motore a scoppio da 7 cavalli che vine alimentato dal gas . L’impianto è
integrato da una sezione per alimentare il gassificatore
con aria arricchita, che permette di ottenere un gas a più
alto potere calorifico ed è questo il punto critico dell impianto.

fornello a pirolisi per cucinare ideale in contesti rurali , baite , case di campagna , corredato da motore stirling non necessita di elettricità combustibile cippato pellet per info contattare prototipo

anche un gasificatore che produce più di 40 kilowat .

Sistema casalingo per produzione di biochar di ottima qualità , ideale come fertilizzante orto ed altri utilizzi grazie ad un ricircolo dei gas sviluppati il sistema una volta in temperatura di esercizio utilizza per la cottura i suoi stessi gas con notevole vantaggio e risparmio di legna , tempo di cottura circa 4 ore , quantità di carbone prodotte per infornata circa 3 cariole piene ,

l Raduno Eco CENTRO ITALIA è un evento autogestito e organizzato spontaneamente e volontariamente da tutte le persone che si rispecchiano nei valori che essa rappresenta.
Vi chiediAmo quindi di aiutarci a creare questo evento collaborando nelle varie mansioni che si presentano.
Per creare insieme una riunione gioiosa e funzionale sarebbe bello che ogni partecipante aiutasse come può.
Non ci sono organizzazioni ufficiali e partecipanti/clienti: siamo una comunità, collaborare é la base, siamo qui per partecipare insieme ad una creazione collettiva.

RICORDA

1 Porta quello che vuoi trovare, coerentemente agli obiettivi del raduno.
Porta con te il tuo piatto, posate, bicchiere di cui sarai responsabile sia per lavarlo che per tenerlo con te.
Per favore niente usa e getta, tantomeno di plastica.
Porta il tuo strumento musicale, teloni di plastica e di stoffa per sederci in terra.

2 Qualsiasi cosa che porti al raduno e che diventa mondezza spetta a te portarla via dal luogo del raduno.
Per favore Sii responsabile non solo della tua mondezza, ma se trovi mondezza in giro non tua portala via con te lo stesso. Grazie

3 Se vedi un lavoro da fare quello è il tuo. Delegare non è utile alla comunità, criticare neanche. Se pensi che ci sia qualcosa da fare, da pulire, da sistemare fallo tu!
COLLABORA con la comunità per favore! Ricorda che questo è un evento autogestito e non ci sono né organizzatori ufficiali, né clienti.
Siamo tutti uno💚
Collaborare è l’unica soluzione per il nostro benessere.

4 Autogestione, collaborazione e rispetto sono le parole chiave.
Non esistono autorità: sii gentile, anche con chi pensi che stia sbagliando qualcosa.
Se pensi di voler dare il tuo parere, se pensi che dare la tua opinione sia utile e indispensabile, ricorda di essere gentile, di avere rispetto e soprattutto di ascoltare.
La comunicazione è bidirezionale. Grazie

5 Gestione della rabbia
Per favore gestiamo la rabbia in modo consapevole 🙂
se qualcosa ti da fastidio cerca di avere pazienza e di parlare quando sei capace di comunicare quello che senti nel modo più pacifico e sereno possibile. Ricordati che ogni tua reAzione scatena un’altra reAzione: vogliamo evitare qualsiasi discussione o litigio, e ci auspichiamo che ogni divergenza e differenza di opinioni possa essere gestita in modo maturo, sereno e responsabile, per il bene di tutti, della comunità, dei bambini e bambine, di te stesso.
Rispettati e rispetta l’altro da te.
Grazie

6 Animali
Sappiamo quanto siano importanti per noi i nostri animali da compagnia, ma ricordati che in questo raduno saremo numerosi.
Per evitare problemi se ti è possibile NON portare animali, potrebbero crearsi situazioni difficili da gestire, come litigi tra cani, pericoli per i bambini, feci da gestire, cibo ecc.
Se, invece, proprio non puoi lasciarl@ a casa tieni il tuo animale sempre al tuo fianco, in modo tale da poter gestire al meglio la sua presenza, raccogli le sue feci, attento al cibo comune, rispetta gli spazi comuni.

7 Istruzioni per l’uso consapevole del dormitorio.
Abbiamo pensato che sarebbe giusto e in linea con i valori del raduno, che fanno si che questo evento sia il frutto di una collaborazione autogestita, che tutt* coloro che usano I POSTI LETTO NELLE VARIE STRUTTURE siano i primi responsabili a tenere lo spazio pulito. Ogni persona che usufruisce di un letto della camerata è invitata a tenere pulito il proprio spazio e quello intorno.
Ci pare corretto che Il dormitorio venga tenuto pulito dalle persone che ne fanno uso.
Sembrerebbe poco sensato infatti, e in contrasto con le linee guida di tutto l’ evento, che si renda necessario creare una squadra pulizie che debba a pulire uno spazio che non ha usato.
In linea con lo spirito del raduno e dei valori di esso pensiamo che la parola autogestione significa che ognun@ deve fare la propria parte, collaborare tra di noi, aiutarsi a vicenda ed essere responsabili dello spazio che andremo ad usare per tutto il Raduno

in questo raduno anche ha dei seminari puoi apprendere le basi della comunicazione empatica e della condivisione di gruppo  facendo riferimento ai principi e agli insegnamenti dello Yoga, che ci aiutano a sviluppare una visione olistica e unificata della vita, piuttosto che frammentata ed egoica.

Ahimsa (non-nuocere) è il termine utilizzato nell’ambito della Scienza dello Yoga per indicare la modalità con cui ci si dovrebbe rapportare a tutti gli esseri viventi, all’ambiente in cui si vive, alla natura, al creato, con il fine di sviluppare una predisposizione interiore che ci aiuta ad armonizzare le nostre emozioni, a miglioarare gli aspetti del nostro carattere che non ci piacciono, a riscoprire le nostre vere potenzialità umane e spirituali. 

Ahimsa non indica semplicemente l’atto di non agire con violenza, ma soprattutto di predisporsi all’altro con una comunicazione accogliente e costruttiva che facilita l’apertura di un canale empatico, oltre i conflitti.

Una comunicazione di qualità con se stessi e con gli altri è oggi quanto mai essenziale per:

– avere un dialogo aperto ed empatico,

– comprendere noi stessi e l’altro profondamente,

– saper ascoltare senza pregiudizi,

– risolvere relazioni conflittuali generatrici di sofferenza e malessere.

Riscoprendo il divino che risiede dentro ognuno di noi, è possibile superare le barriere dell’incomprensione. 

Temi che potrai approfondire:

✅ La mente reattiva e la possibilità di poter scegliere come rispondere.

✅ L’accoglienza empatica: come aprire un canale empatico con l’altro.

✅ Esprimere e ricevere in modo rispettoso il proprio ed altrui punto di vista.
✅ Modificare schemi di pensiero che ingabbiano in percezioni e valutazioni soggettive.
✅ Imparare ad esprimere ciò che pensiamo con autenticità e limitando la conflittualità.
✅ Comunicare cercando di sviluppare ed esprimere il potere dell’empatia, capace di curare e accogliere.

✅ Imparare a comunicare in modo chiaro pensieri, emozioni e bisogni.

✅ Imparare a formulare richieste, piuttosto che pretese.


Durante il seminario:

  • Esercizi a dinamica attiva, in coppia o in gruppo.
  • Esercizi di simulazione guidata per sperimentarsi e osservarsi nei propri schemi comunicativi e mentali, al fine di acquisire consapevolezza e progettare il cambiamento costruttivo.
massaggio in palla
massaggio su palla e campana tibetana ideato da valbonesi
la nostra sede a via bellot 44 roma tel 3294167403 per le uscite

USCITE A VELA GIORNALIERE

USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA LIGURIA Genova + VENEZIA

Programma di massima delle uscite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca Liguria + Venezia
La “giornata tipo” delle gite giornaliere in barca a vela
con massaggio e yoga in amaca inizia con l’imbarco in mattinata seguito da un breve briefing per presentare la barca e introdurre l’equipaggio alle manovre di base della navigazione a vela per poter navigare in sicurezza. Una volta verificato il meteo per definire la miglior destinazione, si è pronti per partire: l’escursione giornaliera in barca a vela prevede una prima fase di navigazione al mattino,
i massaggio aereo e mini corsi di yoga in amaca una sosta in rada per il pranzo e qualche ora di counseling su amaca relax per risolvere tutti i vostri desideri e si concluderà con la navigazione pomeridiana e il rientro in porto al tramonto per l’aperitivo.

Le escursioni giornaliere in barca a vela sono aperte a partecipanti di qualsiasi età ed esperienza, e la formula dell’uscita in giornata le rende un’attività particolarmente indicata per partecipanti alla prima esperienza: se avete paura di soffrire il mal di mare o di non riuscire ad adattarvi facilmente alla vita a bordo, le gite giornaliere in barca a vela con massaggio e yoga in amaca vi offrono la possibilità di provare questa esperienza senza eccessivi vincoli e di apprezzare al meglio il piacere della navigazione. L’attività è aperta sia a singoli iscritti che a gruppi.
Il numero minimo di partecipanti per confermare le escursioni giornaliere in barca a vela è di quattro persone.

Inoltre possiamo creare su richiesta degli itinerari e programmi personalizzati in base alle vostre esigenze, permettendo all’equipaggio di godere appieno della sensazione di libertà che solo l’andar per mare può dare.
Ti è piaciuta l’uscita giornaliera in barca a vela? Perchè non provare allora il week end in barca a vela scegliendo una delle nostre numerose soluzioni.

i miei allievi .. in giro per il mondo ...

Uscite in barca giornaliere nel mare di Roma (Ostia)!

Uscite serali al tramonto con aperitivo!

Lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì   barca a VELA
con massaggio e yoga in amaca !

Corso di
con massaggio e yoga in amaca e corso ancora
fitness in amaca (1 giorno – clicca)

uscita a vela a Roma di un giorno Collegamenti:

delle uscite giornaliere  a vela a Ostia – Roma

Uscite serali con aperitivo

Prezzi delle Uscite a vela di un giorno

Uscita Regalo: Regala e regalati un’emozione!

un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata è un regalo bellissimo!

Non sei mai salita su una barca a vela?

Vuoi solo goderti un giorno di relax al sole e al vento?

Vuoi imparare la tecnica della navigazione a vela?

Vuoi provare l’emozione di essere al timone di una  barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata?

Vuoi fare pratica nelle manovre a vela?

 Idea Regalo uscita a velaUn’Idea REGALO ORIGINALE? Regala un’uscita in barca a vela con massaggio in amaca e yoga aereo sulla barca in navigazione!

Insomma, per qualsiasi motivo tu voglia salire su una barca a vela, partecipa alle uscite a vela giornaliere a Ostia della associazione barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata!

In questa pagina puoi trovare il calendario delle uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata a Ostia a breve termine e il tipo di uscita.

Uscita giornaliera a vela di un giorno a Ostia

Le uscite in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata giornaliere si possono effettuare nei weekend o nei giorni feriali.

Nella bella stagione le uscite a vela nel weekend si organizzano con preavviso di 2-3 giorni mentre per i giorni feriali, da lunedì a giovedì, si possono programmare con maggiore anticipo.

Il lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  è il giorno standard delle uscite a vela nei giorni feriali.

Il calendario delle uscite a vela di un giorno riportato sotto viene regolarmente aggiornato.

Se vuoi puoi ricevere gli aggiornamenti delle date sul tuo cellulare tramite whatsapp:

INVIACI il tuo numero ed inserisci il nostro (3294167403 ) nella tua rubrica telefonica (altrimenti il msg non arriva).

Potrai cancellarti in ogni momento.

uscite a vela regalo di un giorno a Roma - OstiaCOSTO DELLE USCITE A VELA GIORNALIERE

Le uscite a vela giornaliere costano 45 euro a persona per la prima uscita (comprendono la tessera associativa) e 35 euro le successive nell’anno in corso.

Senza fare la tessera l’uscita costa 40 euro a persona.

Occorrono almeno 5 adesioni per poter dare conferma, massimo si esce in 8-10 persone + lo skipper-istruttore.

E’ anche possibile uscire un giorno in barca con un proprio gruppo al di sotto del numero minimo di partecipanti e senza altre persone aggiunte: in questo caso concorderemo direttamente un prezzo forfettario. Il prezzo delle uscite a vela a forfait nei giorni feriali è generalmente più economico. Per situazioni particolari offriamo prezzi particolari!

Se ti vuoi aggregare ad altre persone cercheremo noi di formare un gruppo per raggiungere il numero minimo di partecipanti per poter effettuare l’uscita in barca a vela.

Nel periodo invernale il costo delle uscite è di euro 35 per i non soci, euro 30 per i soci.

Uscite a vela giornaliere didattiche

Le uscite giornaliere a vela sono, per chi vorrà imparare la tecnica della vela, anche uscite-scuola: si imparano i primi rudimenti teorici, si può condurre l’imbarcazione al timone e si possono toccare aspetti specifici secondo la propria preparazione ed esperienza. Il tutto nel piacere rilassato della navigazione a vela.

Pranzo al sacco, se le condizioni lo permettono si può organizzare un aperitivo in navigazione oppure dopo essere rientrati all’ormeggio.

Orari delle uscite giornaliere

Orario Invernale: 10:30-15:30 circa

Orario Estivo-2 possibilità: 9:00-13:30 oppure 14:00-18:30

USCITE A VELA CON APERITIVO AL TRAMONTO  (per info e date clicca QUI)

Uscita a vela con aperiivo al tramontoLe uscite a vela con aperitivo al tramonto si effettuano nel periodo estivo (a richiesta anche nel resto dell’anno).

Prezzo Uscita con aperitivo: 25 euro per i soci, 30 non soci.

Imbarco a partire dalle ore 18:00

Un ottimo modo per iniziare il fine settimana nella suggestione del mare al tramonto a vela.

Condizioni Meteo E’ lo skipper-istruttore a decidere se ci sono le condizioni meteomarine adatte all’uscita a vela. La verifica finale delle condizioni presenti è fatta sul posto al momento dell’appuntamento. Nel caso non si esca per meteo avverso nulla sarà dovuto. Nuvolosità o minaccia di pioggia non sono considerati motivi sufficienti per non presentarsi all’appuntamento. In caso di disdetta a meno di 24 ore dall’appuntamento sarà comunque dovuto il 50% dell’importo.

Le uscite a vela si svolgono davanti al litorale romano senza una meta particolare, l’itinerario lo decide il vento! Imbarco al Porto di Roma (Ostia), o dalla vicina foce del Tevere, lato Ostia, il porto naturale di Fiumara Grande.

E’ possibile uscire anche nei giorni feriali. Siamo disponibili ad uscire in barca a vela con massaggio in amaca sul boma e yoga della risata anche nei giorni feriali, con preferenza ai giorni dal lunedì al lunedi, martedì , mercoledì , giovedì, venerdì  (a partire da marzo  indistintamente in tutti i giorni)!

PRENOTA oppure CONTATTACI  3294167403 e organizzeremo insieme.

LE PROSSIME USCITE GIORNALIERE IN BARCA A VELA

un giorno a vela a Ostia – 2019